Covid-19, il bollettino del 2 agosto: 3.190 nuovi casi e 23 decessi

Il Ministero della Salute, nella giornata di oggi, lunedì 2 agosto, ha comunicato i numeri dell’epidemia da Covid-19 in Italia tramite bollettino.

Bollettino coronavirus mappa regione
(Ministero della Salute)

Appena pubblicato il consueto bollettino giornaliero, sul sito del Ministero della Salute, relativo allo stato dell’epidemia da Covid-19 diffusasi in Italia. Stando ai dati, i casi di contagio dall’inizio dell’emergenza sono saliti a 4.358.533 con un incremento rispetto a ieri di 3.190 unità. Ancora in salita anche i soggetti attualmente positivi che ad oggi ammontano a 93.017 (+1.667), così come i ricoveri in terapia intensiva249 in totale e più 19 rispetto a ieri. Le persone guarite complessivamente nel nostro Paese sono 4.137.428 ossia 1.498 unità in più di ieri. Nelle ultime 24 ore si sono registrati 20 decessi che hanno portato il bilancio delle vittime totale a 128.088.

La Regione Campania, si legge nelle note, ha segnalato che 2 dei decessi dichiarati oggi si riferiscono al mese di giugno e di luglio. L’Emilia Romagna ha eliminato 5 casi, in quanto positivi al test antigenico ma non confermati da test molecolare. La Regione Lazio specifica che vengono aggiornati solo i dati relativi alle nuove positività, ai decessi ed alle ospedalizzazioni a causa della sospensione dei sistemi informatici a seguito di un attacco hacker al CED regionale. I dati sui nuovi positivi sono parziali e verranno aggiornati con i prossimi report. Il Veneto rettifica il dato dei decessi, eliminando 3 casi comunicati nei giorni scorsi, comunica inoltre che alcuni casi confermati da test antigenico essendo stati successivamente confermati da test molecolare sono stati riclassificati tra quest’ultimi.

Covid-19, bollettino: i numeri in Italia nella giornata di domenica 1 agosto

Stando al bollettino di ieri, i casi di contagio dall’inizio dell’emergenza erano saliti a 4.355.348.

Coronavirus
(Getty Images)

Continuava a crescere anche il numero dei soggetti attualmente positivi che risultavano essere 91.350, così come quello dei pazienti ricoverati in terapia intensiva230 in totale. Le persone guarite complessivamente erano 4.135.930. Si aggravava ancora il bilancio delle vittime nel nostro Paese: che raggiungeva il totale di 128.068. 

La Regione Abruzzo, si leggeva nelle note, rettificava il dato guariti di ieri che conteneva un caso in più. Il Friuli Venezia Giulia eliminava 1 caso dal totale, in quanto positivo al test antigenico ma non confermato dal successivo test molecolare. La Regione Lazio specificava che erano stati aggiornati solo i dati relativi alle nuove positività ed ai ricoveri a causa della sospensione dei sistemi informatici a seguito di un attacco hacker al CED regionale.

La Provincia Autonoma di Bolzano segnalava che tra i 21 nuovi positivi9 derivavano da test antigenici successivamente confermati da test molecolare. Infine, il Veneto comunicava che alcuni casi confermati da test antigenico essendo stati successivamente confermati da test molecolare erano stati riclassificati tra quest’ultimi.

PER APPROFONDIRE LEGGI QUI —> Coronavirus, il bollettino dell’1 agosto: 5.321 nuovi casi e 5 vittime

Coronavirus, bollettino: i numeri del Covid-19 in Italia nella giornata di sabato 31 luglio

Il Ministero della Salute ha pubblicato sabato il consueto aggiornamento sull’epidemia da Covid-19 in Italia. Stando ai dati, i casi di contagio complessivi erano 4.350.028. Salivano anche i soggetti attualmente positivi che ammontavano a 87.285, così come i ricoveri in terapia intensiva che erano in totale 214. Le persone guarite dall’inizio dell’emergenza erano 4.134.680. Il bilancio delle vittime saliva a 128.063.

La regione Campania comunicava che i 2 decessi riportati ieri erano avvenuti nel mese di Maggio e di Giugno 2021. La regione Emilia Romagna comunicava che, dal totale dei positivi dichiarato nei giorni precedenti, erano stati eliminati 4 casi in quanto positivi a test antigenico ma non confermati da test molecolare. La P.A. di Bolzano comunicava che tra i 22 nuovi positivi, 9 derivavano da test antigenici successivamente confermati da test molecolare. La regione Puglia comunicava che dal totale dei deceduti, era stato eliminato 1 caso erroneamente riportato nei giorni precedenti.

PER APPROFONDIRE LEGGI QUI —> Bollettino del 31 luglio: i dati della pandemia di oggi in Italia

Donna positiva al Covid partorisce e scappa dall’ospedale

Una donna a Palermo, dopo aver dato alla luce suo figlio, avrebbe deciso di lasciare l’ospedale. La donna positiva al Covid, era ricoverata a seguito del cesareo avvenuto due giorni prima. Con l’aiuto del marito, riferisce la redazione dell’agenzia Ansa, avrebbe lasciato la struttura in barba ai protocolli di sicurezza e si sarebbe dileguata.

Le forze dell’ordine hanno immediatamente attivato le indagini. La neomamma si sarebbe data alla fuga non portando con sè il bimbo.

Green Pass, nodo scuola e mezzi di trasporto: si va verso l’obbligo

Ancora sul tavolo del Governo la questione Green Pass relativamente all’obbligatorietà nelle scuole e sui mezzi di trasporto. L’ipotesi più plausibile, al momento, sarebbe quella di introdurre il certificato per i viaggi a lunga percorrenza, ma da quando non è ancora dato sapere. Il vero punto caldo però resta l’obbligatorietà del vaccino per gli insegnanti. Attualmente l’85% del corpo docente italiano sarebbe vaccinato o comunque in attesa del completamento del ciclo vaccinale.


Nei prossimi giorni, in ogni caso, il Governo dovrebbe decidere su quali misure adottare prima del ritorno sui banchi a settembre.