Tokyo 2020, ciclismo su pista: l’Italia conquista la sesta medaglia d’oro con il record del mondo

Oggi alle 11:06 (ora italiana) alle Olimpiadi di Tokyo 2020 il quartetto italiano di ciclismo su pista maschile conquista la sesta medaglia d’oro dopo aver raggiunto il record del mondo.

Tokyo 2020 Italia in corsa per l'oro con record del mondo
Filippo Ganna (GettyImages)

Alle Olimpiadi di Tokyo 2020 oggi alle ore 11:06 italiane il quartetto di ciclismo su pista proverà ad aggiudicarsi la medaglia d’oro contro la Danimarca. In ogni caso uno dei riconoscimenti già era garantito grazie alla splendida prova di ieri contro la Nuova Zelanda quando i mitici quattro Francesco Lamon, Simone Consonni, Jonathan Milan e Filippo Ganna hanno staccato il biglietto per questa finale stabilendo un nuovo record del mondo con un tempo di 3’42”307.

Il primato precedente lo deteneva proprio la Danimarca, avversaria di oggi degli italiani, di 3’44.672, stabilito nel 2020.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Tokyo 2020, Gianmarco Tamberi è sul tetto del mondo: orgoglio italiano

Ciclismo su pista maschile a Tokyo 2020: la sfida di oggi alle 11:06

Tokyo 2020
Tokyo 2020 (Getty Images)

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Jacobs, l’esultanza della famiglia dopo la vittoria dell’oro a Tokyo – VIDEO

Filippo Ganna ha trascinato i suoi compagni nella rimonta volando ed entrando così nella storia. Oggi il quartetto maschile di ciclismo su pista proverà durante la finale a vincere la medaglia più luccicante. L’avversaria degli italiani non era nota fino a un’ora dopo la fine della gara tra Danimarca e Gran Bretagna visto uno scontro tra un ciclista di entrambe le compagini nella loro batteria.

I giudici quindi hanno impiegato proprio un’ora abbondante per far sapere chi aveva vinto la competizione. Alla fine è stato stabilito che i danesi sfideranno oggi alle 11:06 gli italiani visto che ieri erano in vantaggio netto sui britannici a poche centinaia di metri dall’arrivo.

Nel caso in cui Francesco Lamon, Simone Consonni, Jonathan Milan e Filippo Ganna riuscissero a centrare l’obiettivo e ad aggiudicarsi l’oro il medagliere dell’Italia salirebbe a 30 medaglie. Finora la nostra Nazione ha un bel bottino ed è 12esima in classifica sotto la Nuova Zelanda con 29 metalli preziosi guadagnati di cui 5 d’ oro, 9 d’ argento e 15 di bronzo.

Tokyo 2020
Tokyo 2020 (Getty Images)

Con ben 69 medaglie guadagnate finora la Cina è in vetta alla classifica con 32 ori, 21 argenti e 16 bronzi. Seguono gli Stati Uniti a 76 ma con meno medaglie d’oro (25) rispetto al Paese del dragone. In terza posizione c’è il Giappone che ospita i giochi Olimpici con 39 medaglie in totale.