Green Pass obbligatorio, chi dovrà averlo per lavorare: la decisione del Cdm

Nel pomeriggio di oggi il Consiglio dei Ministri renderà nota la propria decisione sull’obbligatorietà del Green Pass anche per il personale scolastico.

Green Pass
(rarrarorro – Adobe Stock)

Il giorno tanto atteso in merito all’ampliamento dell’obbligatorietà del Green Pass è arrivato. Nel pomeriggio di oggi, giovedì 5 agosto, il Consiglio dei Ministri ufficializzerà la sua decisione. L’indispensabilità del certificato sarà estesa molto probabilmente al personale scolastico ed ai soggetti che devono intraprendere viaggi a lunga percorrenza.

Green Pass obbligatorio per scuola e viaggi lunghi: la decisione del Cdm

Il Governo nel pomeriggio dovrebbe darne ufficialità: il Green Pass potrebbe essere obbligatorio per personale scolastico e soggetti che devono intraprendere viaggi a lunga percorrenza.

Mario Draghi
Il premier Mario Draghi (Getty Images)

Eppure questa matematica certezza ancora non ci sarebbe perché all’interno dell’Esecutivo, non pochi sarebbero i dissidi sul punto. In ogni caso, seguendo l’iter burocratico, nelle prime ore del pomeriggio il Premier convocherà il Cdm.

Leggi anche —> Green Pass, le nuove regole in vigore dal 6 agosto: dove sarà obbligatorio

Stando a quanto riferisce la redazione di Open, però, si viaggia verso l’obbligo per le categorie poc’anzi indicate. In particolare per i viaggi a lunga percorrenza il termine per iniziare ad esibire il certificato dovrebbe essere il 30 agosto, o al massimo a decorrere dall’ultima settimana del mese.

A rendere tortuosa la via dell’accordo, però, sarebbe la questione riguardante il comparto scuola. Sul punto le parti non sarebbero riuscite a trovare un punto di intesa. Per la maggioranza, l’obbligo non sarebbe da mettere in discussione soprattutto perché bisognerebbe consentire un rientro in sicurezza sui banchi ed abbandonare la Dad.

Il Governo, di un ritorno in presenza, ne è peraltro convinto dopo aver volto uno sguardo all’andamento della campagna vaccinale. Stando ai modelli, a settembre si arriverà con quasi la totalità della popolazione vaccinata. Nessun obbligo però rivolto agli studenti: la scelta involgerebbe solo il personale scolastico.

Leggi anche —> Green Pass, la procedura per i guariti dal Covid-19: le linee del Ministero

Proprio nella giornata di ieri, il Generale Francesco Paolo Figliuolo, Commissario straordinario per l’emergenza Covid, ha chiesto chiarezza alle Regioni sul tema. Nello specifico ha chiesto che vengano forniti dati univoci su quante vaccinazioni sono state eseguire sul personale scolastico.

Green Pass
(rarrarorro – Adobe Stock)

Allo stato attuale pare, infatti, – riporta Open– che Figliuolo avrebbe rilevato delle incongruenze tra i dati emersi e le percentuale. Esige, dunque, chiarezza il Generale.