Raffaella Carrà: dove trascorse gli ultimi anni, le due ville da sogno: i dettagli – FOTO

La regina della tv, Raffaella Carrà, trascorse l’ultimo periodo della sua esistenza scissa in due località: tutti i dettagli sulle ville da sogno che l’hanno accolta.

Raffaella Carrà ville ultimi anni
Raffaella Carrà (Instagram @josetotah)

Nonostante Raffaella Carrà abbia dato il suo addio alla vita terrena lo scorso 5 luglio 2021, la certezza che ognuna delle sue meravigliose orme, ricolme di vissuto artistico ed umanità,  possano restare nel cuore del suo pubblico sparso in tutto il mondo, si tramuta in conferma ogni giorno che passa. La poliedrica artista ed infinitamente talentuosa showgirl, dal volto di bambina e dallo spirito immortale, rivive a pieno titolo in ognuno dei suoi lavori lasciati in eredità al globo.

Raffaella, nel corso degli ultimi anni della sua vita, decise di trascorrere il suo tempo a riparo dalle dapprima mai per lei risultate intrusive luci dei riflettori, in due località italiane. Le ville da sogno, in cui la voce e ed il corpo delle intramontabili “Rumore” ed “A Far L’amore Comincia Tu” abitarono con amore seppur per un breve periodo, sono adesso pronte ad essere vissute nuovamente dal suo largo seguito.

Leggi anche —>>> War Paint For Men, inaugurato il primo store dedito al make-up per uomini

Raffaella Carrà, dove trascorse gli ultimi anni, le due ville da sogno: i dettagli

Potrebbe interessarti anche —>>> Alessandro Borghese, la dedica per il “suo” campione: “Ti aspetto per…”

Una parte del cuore di Raffaella pare sia stata legata soprattutto ad una residenza situata in uno dei luoghi prediletti dalla conduttrice di “Carràmba! Che sorpresa”. Ovvero lungo le coste delle Toscana. Ad un passo da Grosseto, la prima villa dell’instancabile ballerina si trova difatti sul suggestivo promontorio dell’Argentario, più precisamente nei pressi di Porto Di Santo Stefano. Denominata “Villa di Cala Piccola“. Si tratta di un vero e proprio capolavoro di design ed accoglienza dall’atmosfera forgiata da uno sguardo rivolto all’arte neoclassica. Curate rifiniture in legno ed un’ampia terrazza, di certo adatta all’animo di una sognatrice, collocata infine a strapiombo sul mare.

La seconda abitazione, invece, si trova nella zona nord della capitale italiana. Raffaella prediligeva la villa di Roma per lasciar passare per lo più stagione invernale. Situata nei pressi di Vigna Clara.

Raffaella Carrà ville ultimi anni
Raffaella Carrà (Getty Images)

Definita, da coloro che hanno avuto modo di visitare gli interni o da coloro che hanno potuto semplicemente ammirarla da una posizione meno privilegiata, come una casa “nei pressi del teatro” pare che essa sia ugualmente sinonimo di un tesoro dai particolareggianti dettagli. Forgiati dal gusto, dalla sensibilità e dall’eleganza tipiche della soubrette bolognese.