Rosa Perrotta devastata: “Mio figlio è collassato, ho temuto danni celebrali”

Rosa Perrotta e la notte più brutta della sua vita: ore in ospedale per suo figlio Domenico che si è sentito male all’improvviso. “Non lo riconoscevo più”

Rosa Perrotta
Rosa Perrotta (Getty Images)

Rosa Perrotta è una delle influencer più amate del mondo dei social. La conosciamo tutti per aver partecipato a Uomini e Donne nel 2017, dove conobbe Pietro Tartaglione, corteggiatore napoletano che fece di tutto per riuscire a fare breccia nel suo cuore. I due si sono fidanzati e hanno avuto un figlio che hanno chiamato Domenico, e che oggi è amatissimo sui social dai fans della coppia. Purtroppo il bambino la scorsa notte è stato molto male e ha fatto tanto preoccupare i suoi genitori.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE —>>> Paris Hilton festeggia con gli amici l’uscita della sua nuova serie – FOTO

Rosa Perrotta disperata per suo figlio: “La notte peggiore della mia vita”

Rosa ha raccontato sui social, questa mattina, di aver trascorso la notte peggiore della sua vita. Ieri erano di ritorno dalle vacanze e in aereo il bambino aveva cominciato a stare male, dando qualche segno di influenza. Durante il viaggio però è così tanto peggiorato che Pietro e Rosa non sono neanche tornati a casa, lo hanno portato direttamente al pronto soccorso dove gli hanno dato del cortisone perché aveva la febbre troppo alta. Riportato a casa, il bambino ha cominciato a dare segnali di squilibrio, Rosa stentava a riconoscerlo perché era isterico, urlava, piangeva e lanciava oggetti. Non voleva essere sfiorato da nessuno. “Ho temuto che il cortisone gli avesse provocato dei danni celebrali e per questo ho chiamato il 118“. I medici, dopo averlo visitato, hanno rassicurato la famiglia dicendo che erano semplicemente gli effetti del cortisone.

Potrebbe interessarti anche —>>> War Paint For Men, inaugurato il primo store dedito al make-up per uomini

Rosa Perrotta
Rosa Perrotta (Getty Images)

Rosa si è poi lasciata andare ad un lungo sfogo sui social, dove ha chiesto consigli anche alle altre mamme dei bambini.