Lady Diana, cosa è accaduto veramente la sera della morte: dettagli sconvolgenti

Lady Diana, cosa è accaduto veramente la sera della morte: spuntano dettagli inquietanti che gettano nuove ombre sul caso

morte lady diana
Principessa Diana (Getty Images)

La morte di Diana Spencer rappresenta una delle pagine più dolorose della cronaca inglese. La principessa, ex consorte del principe Carlo e madre di William ed Harry, è deceduta la sera del 31 agosto 1997, a causa delle ferite riportate a seguito di un incidente automobilistico. Il tragico schianto avvenne a Parigi, in corrispondenza del Pont de l’Alma: a perdere la vita, oltre alla principessa, anche il compagno Dodi Al-Fayed e l’autista Henri Paul. La vicenda risulta tuttora avvolta nel mistero, essendo la morte della Spencer una ferita molto difficile da rimarginare. Nelle ultime ore, tuttavia, la confessione di Colin Tebbutt, segretario di Diana, ha rimesso in discussione tutto. Cosa accadde davvero quella notte?

NON PERDERTI ANCHE —> “Ci risiamo”, Francesco Renga insieme alla figlia, le cose al cantante vanno molto male.. – VIDEO

Lady Diana, cosa è accaduto veramente la sera della morte: la confessione sconvolgente

morte lady diana
Diana Spencer (Getty Images)

NON PERDERTI ANCHE —> Benedetta Parodi, bikini vietato ai deboli di cuore. Si apre dove non si deve aprire: da sogno – FOTO

La morte di Diana Spencer, sopraggiunta improvvisamente la sera del 31 agosto 1997, rappresenta uno dei casi di cronaca più controversi della storia inglese. La principessa, che si era separata da molto tempo dal principe Carlo, è deceduta assieme al compagno Dodi Al-Fayed in un tragico incidente automobilistico. La Spencer, che si trovava a Parigi, sarebbe dovuta rientrare al più presto in Inghilterra, ma a causa di alcuni scontri con il Parlamento inglese la sua partenza era stata posticipata.

Nelle ultime ore, le parole di Colin Tebbutt, segretario della principessa, hanno profondamente scosso le persone di tutto il mondo, per le quali Diana era diventata ormai un vero e proprio simbolo. “La sera prima ci aveva contattato e detto che voleva evitare i problemi che l’avrebbero attesa nel Regno Unito. Sarebbe tornata nel fine settimana” – ha spiegato l’uomo, sottolineando la fatalità di quel drammatico incidente – “Se fosse tornata quel giovedì, forse oggi sarebbero tutti vivi“.

morte lady diana
Lady Diana (Getty Images)

Parole molto forti, quelle del segretario della principessa, che sembra non essersi ancora rassegnato alla scomparsa della Spencer. Diana, con la sua semplicità ed il suo animo gentile, era entrata nei cuori di molti, e a distanza di anni la sua morte appare ancora inaccettabile.