Afghanistan, sull’aereo la macabra scoperta dei militari Usa

La tragedia afghana si sta consumando sotto gli occhi attoniti del mondo del occidentale. I talebano sono entrati a Kabul seminando il panico e centinaia di cittadini hanno provato a mettersi in salvo.

Afghanistan aereo
Dopo l’atterraggio i militari americani hanno fatto una drammatica scoperta (Getty Images)

Le immagini dei giovani uomini che si appendono a un air force one in partenza e quelli che precipitano nel blu rimarranno per sempre impresse nella memoria. Giunto a destinazione, su quell’aereo, i militari americani hanno fatto una scoperta sconcertante e molto dolorosa.

Leggi anche —>>> Afghanistan, talebani forzano oltre le porte di Kabul: “Si preparino ad evacuare”

La disperazione del popolo afghano: ecco quello che ha scoperto l’esercito americano

aereo afghanistan
aereo afghanistan (Getty Images)

Leggi anche —>>>  Afghanistan, talebani al potere a Kabul: cosa sta accadendo

Era il cadavere assiderato di un giovane afghano quello che i militari americani hanno scoperto una volta atterrati. La notizia è del Washington Post, si tratta dell’ennersima vittima della fuga disperata.

L’uomo è stato trovato privo di vita nel vano carrelli dell’aereo da trasporto americano C-17. Il modello del velivolo è uguale a quello sul quale erano saliti circa 650 civili messi al sicuro in Qatar.

Gli americani non avrebbero dovuto permettere a tutte quelle persone di entrare in aeroporto – spiega a Sky News uno dei leader talebani – erano loro i responsabili della sicurezza. A quelle persone era stato promesso di lasciare il Paese anche senza passaporto, quelle erano persone povere che quando hanno capito che sarebbero potute partire si sono riversate verso l’aeroporto. La responsabilità di quanto accaduto è degli americani, non dei talebani“.

Intanto il governo tedesco ha interrotto gli aiuti allo sviluppo dopo la presa del potere dei talebani in Afghanistan. Per il 2021 erano previsti 250 milioni che però non erano ancora stati versati. Così stamattina due aerei tedeschi sono atterrati a Kabul per portare in salvo “tutti coloro che entrano nei nostri aerei in termini di spazio. Questo vale per i cittadini tedeschi, per gli afghani minacciati e per i cittadini delle nazioni alleate“.

I talebani stanno iniziando a tessere le loro alleanze rassicurando il popolo afghano, specialmente le donne cioè la categoria più fragile e minacciata. Parla di una nuova libertà il leader talebano: “Siamo impegnati a mantenere i diritti delle donne e a vivere serenamente secondo le regole della religione islamica“.

Il popolo desidera la libertà e i leader del mondo devono rispettare le loro aspirazioni. Negli ultimi 20 anni gli è stato tolto tutto quello che avevano e ora vogliono riaprire un nuovo capitolo”.