Terribile al supermercato, tutti i clienti terrorizzati scappano: il motivo

Si nascondeva tra gli scaffali di un supermercato, precisamente nel reparto dedicato alle spezie. Quando una donna lo ha visto stava per perdere i sensi.

supermercato
Scoperta disgustosa tra gli scaffali del supermercato (Getty Images)

A dare l’allarme una donna di nome Helaina Alati, 25 anni, che era andata a fare la spesa come di consueto. Quando lo ha visto strisciare però non poteva credere ai suoi occhi. Si è messa a urlare attirando l’attenzione di molte persone.

PER APPROFONDIRE LEGGI QUI —> Afghanistan, sull’aereo la macabra scoperta dei militari Usa

Un pitone diamante tra gli scaffali del supermercato: una donna inizia a urlare

supermercato
Era un pitone diamante quello che si nascondeva tra gli scaffali del supermercato (Getty Images)

Strisciava indisturbato tra gli scaffali di uno dei più famosi supermercati di Sydney, in Australia. Era un pitone diamante lungo quasi tre metri. Questo animale, in genere, predilige le foreste tropicali e vive rannicchiato sugli alberi.

Tuttavia, l’esemplare di pitone si era introdotto all’interno del market attraverso il condotto dell’aria condizionata. Secondo il personale del negozio di generi alimentari l’animale è entrato durante la notte e ha trovato riparo tra gli scaffali.

Una ragazza, Helaina Alati, 25 anni, ha notato la testa del rettile spuntare tra i barattoli di paprika. “Era a poco meno di 30 cm dalla mia faccia”, ha dichiarato la donna ai microfoni della BBC.

PER APPROFONDIRE LEGGI QUI —> Castelporziano, cosa è successo alla tenuta presidenziale: Mattarella condanna il gesto

Fortunatamente però Helaina è una soccorritrice della fauna selvatica. Dunque si occupa proprio di dare aiuto anche ad animali di questo tipo che si trovano in difficoltà. Inizialmente la donna si è spaventata. Poi, però, ha mantenuto i nervi saldi e ha chiamato aiuto.

“Mi guardava negli occhi – ha proseguito Helaina – come se volesse dirmi di portarlo fuori”. Così la donna ha convinto il rettile a entrare dentro una borsa per poi liberarlo nella foresta. Il supermercato Woolworths si trova molto vicino a un’area boschiva. Forse è proprio per questo motivo che il serpente vi si è introdotto.

Durante il salvataggio dell’animale sia il personale di servizio che i clienti del supermercato stavano scattando foto e girando video che poi hanno postato sui social network.