Stefano Pioli sgancia la bomba in conferenza stampa: “Non cerco uno come lui”. I dettagli

Milan, le dichiarazioni di Stefano Pioli durante la conferenza stampa di quest’oggi hanno sconvolto giornalisti e pubblico: “Non cerchiamo uno come lui”

Milan conferenza Pioli
Stefano Pioli (Getty Images)

Quest’oggi, a partire dalle ore 14.00, si è tenuta la conferenza stampa del tecnico del Milan Stefano Pioli. I giornalisti che hanno presenziato all’evento non si sono risparmiati con le domande inerenti il calciomercato, specie in vista della cessione di Hakan Calhanoglu. Il club rossonero, che affronterà domani sera la Sampdoria nella sua prima partita di campionato, vedrà in campo una formazione sicuramente stravolta rispetto alla precedente annata. Peseranno indubbiamente l’assenza di Gigio Donnarumma e quella di Hauge nel reparto difensivo. Pioli, non scomponendosi, ha risposto esaustivamente anche alle domande circa le questioni più spinose. I dettagli dell’intervento.

NON PERDERTI ANCHE —> Inter-Genoa 4-0, le pagelle e il risultato della partita: esordio perfetto per Inzaghi

Stefano Pioli sgancia la bomba in conferenza stampa: “Non cerco uno come lui”

Milan conferenza Pioli
Milan (Getty Images)

NON PERDERTI ANCHE —> Trabzonspor-Roma: le pagelle e il tabellino della sfida di Conference League

Stefano Pioli non si è affatto scomposto di fronte alle domande sull’addio di Hakan Calhanoglu. Il centrocampista, figura chiave della rosa del Milan, ha firmato un contratto con l’Inter che sta già dando i suoi frutti. Proprio nella partita contro il Genoa, il calciatore ha messo a segno la sua prima rete con la maglia nerazzurra. Queste, nello specifico, le parole del tecnico rossonero sul suo conto: “Siamo una squadra forte e siamo molto cresciuti. Non cerchiamo un centrocampista come lui, stiamo solo cercando di migliorare la squadra, soprattutto nel reparto offensivo“.

Pioli, che non nutre il minimo dubbio rispetto alle qualità dei propri giocatori, sembra tuttavia sperare negli ultimi colpi della sessione di mercato. “Domani riuscirò a mettere in campo una squadra competitiva, a fine agosto vedremo” – ha proseguito, pur chiarendo di essere estremamente soddisfatto dell’attuale rosa del Milan – “Il club è presente, i mercati attivi, abbiamo un’identità di gioco che permette di sfruttare al meglio le caratteristiche di ciascuno“. Nessun rimpianto, da parte del tecnico, nei confronti dei fuoriclasse che hanno detto addio alla maglia rossonera.

Milan conferenza Pioli
Alessandro Florenzi (foto da Instagram)

E’ atteso per domani sera l’esordio di Florenzi con il club milanese. Alle ore 20.45, il Milan affronterà la Sampdoria presso lo Stadio Luigi Ferraris, inaugurando così la nuova stagione calcistica.