Juventus: dopo l’addio a Cristiano Ronaldo arriva il sostituto ufficiale

Dopo l’addio a Cristiano Ronaldo, la Juventus ha concluso le trattative per il suo sostituto ufficiale. Ecco di chi si tratta.

Vlahovic atletico madrid
Juventus (Getty Images)

Dopo l’addio repentino di Cristiano Ronaldo alla Juventus, arriva il tanto atteso nome del sostituito del fuoriclasse? Le trattative per concludere l’operazione di messa a punto del rimpiazzo di Cr7 sono state portate a termine questa mattina definendo un nuovo ingresso nei bianconeri, che tanto nuovo non è. Si tratta infatti di un grande ritorno per la rosa di Massimo Allegri che in questi giorni ha visto l’abbandono di Ronaldo, passato al Manchester United.

Per potenziare l’attacco, entra in squadra Moise Kean, punta centrale dell’Everton. Classe 2000, il calciatore torna in squadra dopo due anni a seguito di due stagioni trascorse al Paris Saint-German e all’Everton.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE > Cristiano Ronaldo ha scelto dove andare: telefonata decisiva

Juventus, torna Moise Kean: i dettagli dell’operazione

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Moise kean 🦍 (@moise_kean)

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE > Antonella Palmisano, oro Olimpico nella marcia 20 km. Un trionfo

La Juventus ha concluso le trattative volte all’ingresso in squadra di Moise Kean, in sostituzione di Ronaldo. Il fuoriclasse ha lasciato una voragine nella formazione facendo subito accorrere la finalizzazione degli accordi per trovare il sostituto.

La squadra ha puntato su Moise, concludendo stamani l’operazione, per una cifra all’incirca di 20milioni di euro con la formula prestito biennale con riscatto obbligatorio per il 2023, accolta dagli inglesi. Il calciatore aveva già indossato la maglia bianconera dal 2018 al 2019.

Oltre al calciatore, la squadra di Allegri punta su un altro centrocampista ed è possibile che nelle prossime ore si concluda qualche altro affare last minute. Dopo l’addio del campione portoghese in pochissimi giorni la Juve sta sopperendo alla sua mancanza.

Intanto sembra che Kean sia già diretto alla volta di Torino dove si sottoporrà a visite mediche per poi scendere in campo il prossimo lunedì. Un grande ritorno dopo due anni che sembra essere stato accolto con entusiasmo del calciatore.

Secondo le indiscrezione l’attaccante non starebbe più nella pelle desideroso di tornare nella squadra che l’ha visto crescere.

Juventus Pjanic
Juventus – Barcellona (Getty Images)

Era stato infatti proprio Allegri a puntare su di lui apprezzandone le capacità e portandolo così in prima squadra.