Fantacalcio, i calciatori titolari delle squadre di Serie A

Con il terzo turno di campionato che si avvicina, gli appassionati di Fantacalcio si preparano per le aste: le formazioni titolari delle venti squadre di Serie A.

Hakan calhanoglu
Hakan calhanoglu (Getty Images)

Per tutti gli appassionati di Fantacalcio questi sono giorni caldi. Prima dell’inizio del terzo turno di Serie A, difatti, i fantallenatori dovranno studiare tutte le mosse da mettere in atto nel corso delle aste di riparazione e non. L’obiettivo è quello di individuare i titolari delle varie squadre di Serie A e, soprattutto, i giocatori che possano garantire il maggior numero di bonus. In tal senso bisognerà capire le strategie degli allenatori ed i giocatori a cui verrà concesso il maggior spazio nell’arco dell’anno.

Fantacalcio, consigli per l’asta: le formazioni titolari delle venti squadre di Serie A dopo il mercato

Il campionato di Serie A si è fermato per la prima pausa stagionale che sta dando spazio alle Nazionali. Il prossimo turno prenderà il via sabato 11 settembre con i primi anticipi.

Calciomercato Juve
Paulo Dybala (Getty Images)

Prima, però, i fantallenatori dovranno completare le proprie rose per poter partecipare alle varie leghe. Per farlo dovranno prendere parte che si terranno in questi giorni, prima della ripresa del campionato. Per alcuni si tratterà di un’asta di riparazione, mentre per altri della vera e propria asta. In tal senso vi forniamo le probabili formazioni titolari delle venti società di Serie A dopo la chiusura della finestra di calciomercato che ha chiuso i battenti martedì sera.

Leggi anche —> Fantacalcio, i migliori calciatori da acquistare di Salernitana, Empoli e Venezia

ATALANTA (3-4-1-2): MUSSO, Toloi, DEMIRAL, Djimsiti; Maehle, De Roon, Freuler, Gosens; Pessina (Malinovskyi); Muriel, Zapata. Allenatore: Gian Piero Gasperini.

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski, De Silvestri, Soumaoro, BONIFAZI, Dijks; Svanberg, Schouten; Orsolini, Soriano, Barrow; ARNAUTOVIC. Allenatore: Sinisa Mihajlovic.

CAGLIARI (3-4-1-2): Cragno, Ceppitelli, Godin, Carboni; Nandez, Marin, STROOTMAN, DALBERT; Joao Pedro; Pavoletti, KEITÀ. Allenatore: Leonardo Semplici.

EMPOLI (4-3-1-2): VICARIO, STOJANOVIC, TONELLI, LUPERTO, Marchizza; Ricci, Bandinelli, Haas; Bajrami; Mancuso, CUTRONE. Allenatore: Aurelio Andreazzoli.

FIORENTINA (4-3-3): Dragowski, ODRIOZOLA, Milenkovic, NASTASIC, Biraghi; Amrabat (Bonaventura), TORREIRA, Castrovilli; Callejon, Vlahovic, GONZALEZ. Allenatore: Vincenzo Italiano.

GENOA (3-5-2): SIRIGU; VANHEUSDEN (MAKSIMOVIC), VASQUEZ, Criscito; SABELLI, Sturaro, Badelj, Rovella, FARES; Pandev, CAICEDO. Allenatore: Davide Ballardini.

INTER (3-5-2): Handanovic, Skriniar, de Vrij, Bastoni; DUMFRIES, Barella, Brozovic, CALHANOGLU, Perisic; DZEKO (CORREA), Lautaro Martinez. Allenatore: Simone Inzaghi.

JUVENTUS (4-2-3-1): Szczesny, Danilo, De Ligt, Bonucci, Danilo; LOCATELLI, Rabiot (McKennie); Chiesa, Dybala, Cuadrado; Morata. Allenatore: Massimiliano Allegri.

LAZIO (4-3-3): Reina, Lazzari, Luiz Felipe, Acerbi, HYSAJ; Milinkovic Savic, Lucas Leiva, Luis Alberto; ZACCAGNI (PEDRO), Immobile, FELIPE ANDERSON. Allenatore: Maurizio Sarri.

MILAN (4-2-3-1): MAIGNAN; Calabria (FLORENZI), Tomori, Kjaer, Theo Hernandez; Kessie, Tonali; Saelemaekers, Brahim Diaz, Rebic; Ibrahimovic (GIROUD). Allenatore: Stefano Pioli

NAPOLI (4-2-3-1): Meret, Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Fabian Ruiz, ANGUISSA (Lobotka); Politano, Zielinski, Insigne; Osimhen. Allenatore: Luciano Spalletti.

ROMA (4-2-3-1): RUI PATRICIO, Karsdorp, Smalling, Mancini, VINA (Spinazzola); Veretout, Cristante; Zaniolo, Pellegrini, Mkhitayran; ABRAHAM. Allenatore: Josè Mourinho.

SALERNITANA (3-5-2): Belec, Veseli, STRANDBERG Gyomber; KECHRIDA, OBI, M. Coulibaly, L. COULIBALY, RUGGERI; SIMY, BONAZZOLI. Allenatore: Fabrizio Castori.

SAMPDORIA (4-4-2): Audero, Bereszynski, Yoshida, Colley, Augello; Candreva, Ekdal, Thorsby, Damsgaard; CAPUTO, Quagliarella. Allenatore: Roberto D’Aversa.

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli, Toljan, Chiriches, Ferrari, Rogerio; Maxime Lopez, FRATTESI; Berardi, Djuricic, Boga; Raspadori (Scamacca). Allenatore: Alessio Dionisi.

SPEZIA (3-4-3): Zoet; NIKOLAOU, HRISTOV, Erlic; AMIAN, KOVALENKO, Maggiore, RECA; Verde, SALCEDO, Gyasi (Colley). Allenatore: Thiago Motta.

TORINO (3-4-2-1): Milinkovic-Savic; Izzo, Bremer, Rodriguez; Singo, Mandragora, PRAET (POBEGA), Ansaldi; BREKALO, PJACA (Linetty); Belotti. Allenatore: Ivan Juric.

UDINESE (3-5-2): SILVESTRI, Becao, Nuytinck, Samir; Molina, Arslan, Walace, Pereyra, Strygen Larsen; Pussetto, Deulofeu. Allenatore: Luca Gotti.

VENEZIA (4-3-3): Lezzerini; Mazzocchi, CALDARA, AMPADU, Ceccaroni; Crnigoj, PERETZ, HEYMANS; Aramu; HENRY (Forte), Johnsen. Allenatore: Paolo Zanetti.

VERONA (3-4-2-1): MONTIPÒ, Gunter, Ceccherini, Magnani; Faraoni, Veloso, Tameze (HONGLA), Lazovic; Barak, CAPRARI; SIMEONE (Lasagna). Allenatore: Eusebio Di Francesco.

In maiuscolo i nuovi acquisti arrivati in rosa durante l’ultima sessione di mercato. Tra parentesi i giocatori in ballottaggio.

Leggi anche —> Fantacalcio, consigli per l’asta: i cinque assistman su cui puntare

Ciro Immobile
Ciro Immobile (Getty Images)

Ovviamente queste sono probabili formazioni che durante il corso della stagiono possono variare per via del turnover e soprattutto per via di qualche giocatore a sorpresa che potrebbe scalare le gerarchie. Per poter portare a casa il maggior numero di bonus e non rimanere scoperti nei vari reparti, i fantallenatori dovranno contendersi il maggior numero di calciatori titolari da inserire nelle proprie rose, tra top player e giocatori low cost.