Si spegne grande stella del cinema: morto l’attore francese Jean-Paul Belmondo

Il mondo dello spettacolo è in lutto. Il noto attore francese Jean-Paul Belmondo si è spento nella sua casa di Parigi.

lutto
lutto (Pixabay)

Stella del cinema, carriera incredibile alla spalle, talento unico. Il mondo del cinema ha perso Jean- Paul Belmondo, famoso attore francese che aveva recitato al fianco di pezzi da novanta del grande schermo.

Da Alberto Lattuada, a Vittorio De Sica, a Renato Castellani, a Sophia Loren a Stefania Sandrelli, l’icona cinematografica aveva lavorato al fianco di innumerevoli nomi italiani. Capacità incredibili, l’attore si è spento a 88 anni nella sua casa di Parigi.

“Era molto affaticato da qualche tempo. Si è spento serenamente”, le parole condivise dal suo avvocato che ha comunicato al mondo la notizia della morte di Belmondo.

TI POTREBBE INTERESSARTI ANCHE > Selvaggia Lucarelli: “I cimiteri dovrebbero custodire la morte”. Il VIDEO denuncia da brividi

Jean-Paul Belmondo: l’ultimo addio all’incredibile attore

 TI POTREBBE INTERESSARTI ANCHE > Simona Ventura, straziata dal dolore: grave lutto per la conduttrice

Jean-Paul Belmondo si è spento lasciando un vuoto incolmabile nel mondo del cinema. Nato in Francia, a Neuilly-sur-Seine, nel 1933, si era distinto nel tempo con il suo talento incredibile e il suo carisma innato. Figlio d’arte, il padre era uno scultore italiano, indimenticabili i suoi ruoli nelle pellicola di “A doppia mandata”, targata da Claude Chabrol, della “Ciociara” di De Sica e di “Le Guignolo”.

Noto come il “brutto” più attraente del cinema, ha incantato il pubblico con interpretazioni magistrali mostrando la sua versatilità nel passare da un ruolo all’altro. Da poliziotto a malavitoso, innumerevoli le parti che ha interpretato.

Denominato Bébel, il suo talento unito al suo charme sono state le chiavi del suo successo tanto che ha conquistato i più grandi registi.

Nel 2001 era stato colpito da un ictus che aveva arrestato la sua carriera per poi tornare sul set con un remake della pellicola di De Sica “Se vuoi fare l’attore ce la farai. Basta volerlo”. Nel 2011 ha ottenuto la Palma d’Oro alla carriera durante il Festival di Cannes.

Stimato in tutto il mondo, nella vita personale ha collezionato due matrimoni, uno con la ballerina Elodie, madre dei suoi tre figli, e uno con Natty.

Jean-Paul Belmondo: si spegne una stella del cinema
Jean-Paul Belmondo (screenshot da Facebook)

Tra i suoi amori non manca una storia con un’italiana. Si tratta dell’attrice Laura Antonelli con cui ha avuto una lunga relazione.