Fermento in casa Milan, il fuoriclasse è corteggiato dal club rivale. Slitta il rinnovo?

Fermento in casa Milan. Il centrocampista Franck Kessié è corteggiato dal club rivale. Rinnovo complicato per l’ivoriano

Milan rinnovo Kessié
Milan (Getty Images)

Si sta complicando giorno dopo giorno la trattativa per il rinnovo di Franck Kessié, il centrocampista ivoriano che starebbe chiedendo al Milan un aumento del proprio stipendio. Il calciatore, ex Atalanta, veste la maglia rossonera dal 2017, e con quest’ultima ha totalizzato 143 presenze ufficiali che fanno di lui uno dei capisaldi della rosa milanista. Kessié, il cui contratto è in scadenza a giugno 2022, avrebbe chiesto alla società un ingaggio pari a 7 milioni di euro, con eventuali bonus annessi. Una cifra che il Milan, attualmente, non sembra in grado di sostenere, ma che invece fa gola ad una delle avversarie più temibili del club.

NON PERDERTI ANCHE —> Fantacalcio, consigli per l’asta: cinque difensori da evitare

Fermento in casa Milan, il fuoriclasse è corteggiato dal club rivale

Milan rinnovo Kessié
Il centrocampista Kessié (Getty Images)

NON PERDERTI ANCHE —> Svizzera-Italia 0-0, le pagelle e il tabellino: ancora un pareggio per la Nazionale

Slitta ulteriormente il rinnovo di Franck Kessié con la maglia del Milan. Il centrocampista, ex Atalanta, a soli 25 anni ha già alle spalle una brillante carriera, che fa di lui uno dei mediani migliori sul mercato. Ottime anche le performances ai rigori: con una media di 28 reti messe a segno su 31, Kessié si distingue per precisione e tecnica rispetto a molti altri colleghi del settore. Abile negli inserimenti offensivi e negli scatti, il centrocampista è il bersaglio perfetto per moltissime big, che farebbero carte false pur di averlo in squadra. Il calciatore è legato alla maglia del Milan da quasi 5 anni, ma il suo contratto scadrà a giugno 2022.

Kessié, per rimanere a Milano, vorrebbe ad ogni costo un aumento del proprio stipendio, che attualmente si aggira attorno ai 5,5 milioni di euro all’anno (bonus annessi). La cifra proposta dal suo agente è pari a 7 milioni di euro, con l’aggiunta di 1 milione e mezzo di bonus. Ingaggio che, se il Milan non sarebbe affatto disposto a fronteggiare, potrebbe invece rivelarsi alla portata della Juventus. La società di Agnelli, prima di mettere sul piatto l’offerta decisiva, starebbe però tentando di cedere Aaron Ramsey, che nel corso dell’era Pirlo non ha certamente brillato.

Milan rinnovo Kessié
Massimiliano Allegri (Getty Images)

Molti sono gli scenari possibili. Kessié potrebbe decidere di passare al club di Torino, ma anche di lasciare la maglia rossonera a parametro zero, in vista di un’offerta più vantaggiosa.