Scontro tra monopattino e auto ad un incrocio: morto un 34enne

Un uomo di 34 anni è morto la scorsa notte in un incidente stradale che ha coinvolto un’auto e un monopattino nel quartiere Trieste di Roma.

Monopattino
(Getty Images)

Durante la scorsa notte, un uomo di 34 anni ha perso la vita in un incidente stradale avvenuto nel quartiere Trieste di Roma. La vittima viaggiava su un monopattino elettrico che si è scontrato con un’auto condotta da un ragazzo di 19 anni. Il giovane si è subito fermato ed ha lanciato l’allarme. Sul posto sono arrivati soccorsi del 118 che non hanno potuto far nulla per il 34enne. La Polizia Locale della Capitale ha avviato le indagini per chiarire la dinamica dei fatti.

Roma, scontro tra monopattino e auto ad un incrocio: morto un uomo di 34 anni

Un uomo di 34 anni di nazionalità nigeriana è morto in un incidente stradale avvenuto a Roma la notte scorsa, tra mercoledì 8 e giovedì 9 settembre.

Ambulanza
Ambulanza (Maksim Shebeko – Adobe Stock)

Secondo le prime informazioni, riportate dalla redazione di Repubblica, il 34enne era alla guida di un monopattino elettrico che, per cause ancora da chiarire, si è scontrato con una Mini One, alla guida della quale vi era un ragazzo di 19 anni. Dopo lo schianto, il 19enne si è subito fermato ed ha chiamato i soccorsi.

Leggi anche —> Scontro tra due auto sulla ex provinciale: ragazzo muore nel giorno del suo compleanno

Sul posto, all’incrocio tra via Chiana e via Sebino, nel quartiere Trieste, si sono precipitati gli operatori sanitari del 118. Lo staff medico, purtroppo, non ha potuto far nulla per il 34enne, di cui è stato possibile solo constatarne il decesso: troppo gravi le ferite riportate nell’impatto.

Leggi anche —> Tir prende fuoco dopo scontro con un’auto: muore camionista, ferita una donna

Polizia Locale
Polizia Locale di Roma Capitale (fragolerosse – Adobe Stock)

Per chiarire le dinamiche dell’incidente e risalire ad eventuali responsabilità sono intervenuti gli agenti del XV Gruppo Cassia della polizia locale di Roma. Gli agenti hanno avviato le indagini e sequestrato entrambi i mezzi coinvolti nello scontro. Dai primi riscontri, scrive la redazione del quotidiano Repubblica, pare che la vettura condotta dal 19enne sarebbe transitata regolarmente all’incrocio con il semaforo verde.