“Spaziale”. Sara Croce: dalla croisette di Cannes al red carpet di Venezia. Influencer che strizza l’occhio al cinema – FOTO

Sara Croce. Giovane diva in ascesa della televisione italiana, quest’estate non si è fatta mancare la passerella sul tappeto rosso di due degli eventi più glamour dedicati al cinema mondiale

Sara Croce Festival Cinema Venezia
Sara Croce (Foto da Instagram)

Nata a Garlasco (in provincia di Pavia), classe 1998, Sara Croce è una giovane starlette in ascesa della televisione nostrana. Dotata di una bellezza evidente e fuori misura, forme sinuose e un volto angelico, ha dato avvio alla sua carriera in primis in qualità di modella.

Tuttavia, era difficile che qualcuno di competente passasse in maniera indifferente davanti a un fascino così sfolgorante. Il passo verso il piccolo schermo è stato pressochè immediato ed è entrata a far parte della scuderia dei “protetti” di uno dei mattatori della televisione italiana: Paolo Bonolis. Nel 2019 ha interpretato il ruolo iconico di Madre Natura in una puntata di “Ciao Darwin”, precisamente nell’ottava edizione. L’anno seguente l’abbiamo ritrovata nei panni di Bonas nel quiz preserale “Avanti un Altro!”.

LEGGI ANCHE -> “Wake me up when September ends”, la frase ricorrente sui social che dovreste smettere di scrivere

Sara Croce: ultimo giorno a Venezia. Fascino che disarma

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Sara Croce💖 (@saracroce98)

Avendo superato un milione di follower su Instagram, Sara Croce è entrata di diritto nell’Olimpo degli influencer italiani più gettonati. Questo le ha consentito di essere invitata a eventi di prestigio sia nel nostro paese, sia fuori dei confini nazionali.

Un esempio è stata la sua presenza all’ultimo Festival del Cinema di Cannes, avvenuto nel luglio scorso, in cui ha letteralmente dominato la scena con la passerella sul red carpet. In molti si chiedono come mai personaggi che non sono direttamente collegati alla settima arte sfilino a manifestazioni di tal genere.

Semplice. Gli influencer rappresentano ormai personalità di spicco del web, come fossero una sorta di testimonial ambulanti; le case di moda (e non solo) li invitano per sponsorizzare i loro ultimi prodotti. Quale migliore occasione, dunque, di eventi di tale rilevanza internazionale?

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Il Volo, i nuovi amori dei tre tenori: nomi inaspettati

Stesso copione si è verificato per la Biennale di Venezia dove Sara Croce è intervenuta nuovamente in questi giorni, regalando fascino, eleganza e raffinatezza. I suoi outfit sontuosi non sono passati di certo inosservati. Ha dichiarato con umiltà: “Fiera, felice e onorata. Spero un giorno di essere all’altezza dei grandi che calpestano questo red carpet”.

Sara Croce
Sara Croce – Instagram

Durante il suo ultimo giorno di permanenza nella città lagunare ha diffuso uno scatto in un completo blazer e pantaloni color giallo senape dai decori azzurri e turchese della marca Patou. Sotto solo un semplice reggiseno in raso: addominali scolpiti e un lato A rotondeggiante e perfetto. “Spaziale” – commenta qualcuno, trovando accordo da tutti i fan della modella.