Sampdoria-Inter 2-2, emozioni e rimonte a Marassi: le pagelle e il tabellino del match

Triplice fischio allo stadio Marassi, dove è andata in scena Sampdoria-Inter, match valido per la terza giornata di Serie A: il tabellino e le pagelle.

Sampdoria-Inter
Sampdoria-Inter (Getty Images)

Grandi emozioni allo stadio Marassi, dove è appena terminata, con il punteggio di 2-2, Sampdoria-Inter, gara del terzo turno di Serie A. Il match si sblocca al 18° minuto in favore degli ospiti con Dimarco che trasforma una punizione dal limite dell’area disegnando una traiettoria perfetta insaccatasi all’incrocio dei pali. Al 34’, i blucerchiati trovano il pareggio grazie a Yoshida che sfrutta un rimpallo in area su azione di calcio d’angolo e batte Handanovic con un tiro al volo, deviato da un avversario. Il pari, però, dura solo pochi minuti: al 44’ Lautaro Martinez riporta avanti l’Inter con una zampata al volo su un cross dalla destra di Barella. Ad inizio ripresa arriva il nuovo pareggio dei padroni di casa con Augello che si fa trovare pronto su un traversone di Bereszynski e da pochi passi insacca il pallone alle spalle del portiere nerazzurro con un sinistro di prima intenzione.

Sampdoria-Inter: il tabellino e le pagelle dell’incontro

Con il pareggio odierno, la squadra di Simone Inzaghi, reduce da due vittorie nelle prime due giornate di campionato, sale al secondo posto alle spalle del Napoli, al momento in vetta alla classifica dopo il successo di ieri in casa contro la Juventus nell’anticipo delle 18. I blucerchiati salgono, invece, a quota 2 punti, in attesa delle altre gare del terzo turno.

Sampdoria-Inter
(Getty Images)

Leggi anche —> Napoli-Juventus 2-1, gli azzurri vincono in rimonta: Koulibaly decisivo nel finale

Sampdoria (4-4-2): Audero 6; Bereszynski 6,5, Yoshida 6,5, O. Colley 5,5, Augello 7,5 (78′ Murru 6); Candreva 6,5, Silva 5,5 (89′ Torregrossa s.v.), Thorsby 6, Damsgaard 5,5 (78′ Verre 6); Caputo 5,5, Quagliarella 5,5 (67′ Askildsen 6). A disposizione: Falcone, Chabot, Ciervo, Depaoli, Dragusin, Ihattaren, Ferrari, Trimboli. Allenatore: Roberto D’Aversa 6,5.

Inter (3-5-2): Handanovic 5,5; Skriniar 6, de Vrij 6, Dimarco 7 (68′ Dumfries 6); Darmian 5,5, Barella 6,5, Brozovic 5,5 (56’ Vidal 6), Calhanoglu 5 (68′ Sensi 6), Perisic 5 (54’ D’Ambrosio 6,5); Dzeko 5,5, Lautaro Martinez 7 (63′ Correa 6). A disposizione: I. Radu, Ranocchia, Kolarov, Vecino, Gagliardini, Satriano. Allenatore: Simone Inzaghi 5,5.

Arbitro: Daniele Orsato della sezione di Schio.

Reti: 18′ Dimarco (I), 34’ Yoshida (S), 44’ Lautaro Martinez (I), 47’ Augello (S).

Ammoniti: 22’ Brozovic (I), 36’ Thorsby (S), 67′ Bereszynski (S), 83′ O. Colley (S), 88′ Silva (S), 89′ Dzeko (I), 90′ Correa (I), 90’+3 Vidal (I).

Espulsi: –

Note: 2’ e 6′ di recupero.

MIGLIORE IN CAMPO: Augello (S).

Leggi anche —> Atalanta-Fiorentina, le pagelle e il tabellino: Vlahovic abbatte i nerazzurri

Sampdoria-Inter
Sampdoria-Inter (Getty Images)

I nerazzurri torneranno in campo martedì per l’attesissima sfida di Champions League contro il Real Madrid e poi sabato 18 settembre per l’anticipo di campionato contro il Bologna. Il club ligure, invece, volerà in Toscana per affrontare in trasferta l’Empoli, gara in programma domenica 19 settembre alle ore 12:30.