Campionati esteri, il resoconto del weekend: esordio stellare per Cristiano Ronaldo

Durante il weekend sono tornate in campo le squadre dei campionati esteri, dopo la pausa che ha visto in scena le Nazionali per le qualificazioni ai Mondiali.

Cristiano Ronaldo
Cristiano Ronaldo (Getty Images)

Dopo la pausa per le Nazionali, sono ripresi i maggiori campionati europei, compreso quello di Serie A. Quello appena trascorso è stato un fine settimana ricco di incontri e pieno di emozioni che fa da preludio alla prima giornata della fase a gironi delle coppe europee, i cui match si disputeranno tra domani e giovedì.

Anche se la stagione è iniziata da poco, in alcuni campionati, sono arrivate risposte che possono già far intuire quale sarà l’andamento.

Campionati esteri: esordio con doppietta per Cr7, spettacolo in Bundesliga

Nel weekend appena terminato sono andati in scena la quasi totalità degli incontri dei campionati maggiori. Oggi, difatti, sono in programma alcuni match che chiuderanno il turno prima dell’inizio delle coppe europee.

Kylian Mbappé
Kylian Mbappé (Getty Images)

In Premier League, l’attenzione era tutta concentrata sul ritorno al Manchester United di Cristiano Ronaldo. A distanza di 12 anni dall’ultima volta, CR7 è tornato a far esultare l’Old Trafford realizzando una doppietta nella schiacciante vittoria dei Red Devils per 4-1 sul Newcastle. Successi anche per Liverpool, Chelsea e Manchester City che rimangono nelle zone alte della classifica. Reds e Blues, insieme allo United, sono al momento in vetta a quota 10 punti, seguiti dal City di Guardiola, dal Brighton e dal Tottenham, uscito sconfitto per 3-0 dal confronto con il Crystal Palace. Prima vittoria in campionato, dopo tre KO consecutivi per l’Arsenal che ha battuto 1-0 in casa il Norwich. Questa sera, nel Monday match, l’Everton affronterà in casa il Burnley e, in caso di vittoria, potrebbe agguantare il primo posto a quota 10.

Leggi anche —> Serie A 2021/2022: calendario, risultati e classifica aggiornati

In Liga, grazie ai successi ottenuti nel weekend, rimangono in cima, a pari merito, Real Madrid, Valencia e Altetico Madrid. I Blancos hanno schiantato in casa per 5-2 il Celta Vigo con una prestazione autorevole di Benzema, autore di una tripletta e di un assist. Il Valencia ha battuto per 4-1 in trasferta l’Osasuna, mentre l’Atletico ha superato di misura per 2-1 l’Espanyol. Rinviate, invece, Villarreal-Alaves e Siviglia-Barcellona per i troppi giocatori sudamericani impegnati con le rispettive nazionali.

Leggi anche —> Champions League, i sorteggi: quali sono le avversarie delle italiane

Prosegue il dominio del Paris Saint-Germain in Ligue 1. La squadra parigina, con un secco 4-0 sul Clermont, ha mantenuto il primo posto a punteggio pieno. Alle spalle del Psg, l’Angers, che ieri ha pareggiato contro il Brest, ed il Marsiglia, uscita vittoriosa dal big match contro il Monaco, rispettivamente a meno quatto e meno cinque dalla vetta. I Focesi hanno, però, una partita ancora da recuperare e, in caso di successo, potrebbe piazzarsi a due punti dalla capolista.

Con la quarta vittoria, su altrettante gare ad ora disputate, il Wolfsburg si conferma capolista della Bundesliga. Sabato, la squadra di van Bommel ha superato per 2-0 fuori casa il Fürth grazie alle reti di Nmecha e Weghorst. Spettacolo nel match di cartello tra Borussia Dortmund e Bayer Leverkusen, terminato 4-3 in favore dei gialloneri: ancora protagonista Haaland, autore di due reti ed un assist.

Erling Haaland
Erling Haaland (Getty Images)

Largo successo per il Bayern Monaco che fa festa in casa del Lipsia con un sonoro 4-1. I bavaresi sono ora al secondo posto a due punti dal Wolfsburg.