Mannarino: “come posso?”, il cambiamento inatteso tra “lacrime e momenti di euforia”

Accolta con estrema attenzione la radicale svolta del cantautore Mannarino: a volte non è semplice raccontare un cambiamento tanto inatteso. 

Mannarino cambiamento inatteso africa lacrime
Mannarino (Instagram @mannarino)

La luna è piena sul mondo“, aveva esordito così soltanto poche settimane fa in occasione dell’uscita del suo ultimo singolo, “Africa“, il cantautore di origini cosentine ma romano doc, Alessandro Mannarino. Meglio noto al pubblico con il suo nome d’arte di semplicemente Mannarino, l’artista canoro specializzato nella scena underground aveva già saputo conquistare sin dai suoi primi passi mossi con estremo estro nel mondo della musica italiana, con l’inconfondibile brano di “Me so ‘mbricato” nel 2009.

A seguire la pubblicazione del suo terzo album nel 2014, dal titolo “Al Monte” accompagnato dalla sua toccante e malinconica “Signorina“, aveva poi notevolmente contribuito ad accrescere la sua popolarità, quanto la sua comprensione in qualità d’artista contemporaneo e dai torni estremamente corali e particolareggianti. Ora, la nuova svolta di vita, radicale più che mai, è pronta per essere mostrata, nonostante le sue iniziali difficoltà.

Leggi anche —>>> “Orestea – Not A Soap”, potenti emozioni dall’antichità in chiave moderna

Mannarino: “come posso?”, il cambiamento inatteso tra “lacrime e momenti di euforia”

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da MANNARINO (@mannarino)

Potrebbe interessarti anche —>>> Britney Spears fa l’annuncio che nessuno si aspettava, dopo tanto tempo ci riprova

Un profondo excursus che tocca ogni punto dell’universo. E’ così rappresentata la deviazione del cantautore che racconta la sua esperienza attraverso una lunga parentesi di prosa. “Come posso dirvi delle lacrime, dei momenti di euforia, del buio pesto e di una luna piena?“, chiede Mannarino dopo essere naufragato dinanzi al mare, e poco prima di delineare più chiaramente i contorni di una paura stavolta a tu per tu con l’ignoto.

Un viaggio dentro se stesso ai confini del mondo, “una sfida musicale”, un modo per “smettere di avere paura” e soprattutto per parlare a cuore aperto ai suoi ascoltatori di “una grande avventura”. Un percorso di cambiamento che lo ha accompagnato per questi ultimi due anni difficili. Lasciando infine che potesse venire alla luce quello che si presenta come il suo ultimo album inedito: “V“. “Fra pochi giorni“, conclude Mannarino, “sarà di tutti“. Nonostante sarebbe impossibile adesso non ammettere la difficoltà intrinseca nel riuscire a lasciare andare una parentesi esistenziale per lui di tale portata.

Mannarino cambiamento inatteso africa lacrime
Mannarino (Instagram @mannarino)

Ogni tua parola è una goccia che diventa un torrente di emozioni“, scriverà un fan, emozionato per le novità, e di risposta allo sguardo del cantautore nell’abisso, che attendono di prendere definitamente vita. Avrà poi molta ragione di sottolineare, il cuore del discorso, un altro ammiratore dell’artista.”Vivere la vita, è una cosa veramente grossa“.