Odore di sudore: i rimedi della nonna per evitare la proliferazione di batteri!

Ecco tutto quello che c’è da sapere sui rimedi naturali necessari per evitare il sudore acido, spesso causa di cattivo odore.

rimedi nonna sudore
Rimedi naturali contro cattivo odore(Pixabay)

C’è chi soffre di bromidrosi che non è altro che uno stato di sudorazione maleodorante, presente soprattutto su piedi, mani, ascelle e inguine. Il sudore è una sostanza necessaria per una buona termoregolazione e per l’espulsione delle tossine.

Può capitare, però, che i problemi di sudorazione diventino troppo eccessivi, portando ad una proliferazione batterica un po’ troppo cospicua, con conseguente cattivo odore su inguine, ascelle e piedi.

LEGGI ANCHE—>Schiuma da barba fai da te: come farla in casa in poche semplici mosse!

Rimedi naturali contro il sudore: risolvere il problema del cattivo odore

rimedi nonna sudore
Cattivo odore: come rimediare? (Pixabay)

Ci sono alcuni fattori che possono provocare questa condizione. Alcune infezioni fungine, dermatiti o altre patologie possono portare questo problema. Ma non solo. Anche l’alimentazione e l’obesità sono due fattori che possono predisporre a questo disturbo.

 

Può capire, per esempio, di mangiare cipolla e aglio e avere la sensazione di sudare intensamente emanando un odore particolarmente pungente.

Ma come rimediare a questo problema? Ci sono alcuni accorgimenti che possono essere di grande aiuto in caso di iperidrosi. E’ consigliabile, dunque, curare l’igiene personale, cercando di rimuovere i peli nella zona inguinale e ascellare.

rimedi nonna sudore
Rimedi odore sudore (Pixabay)

La cosa migliore è lavarsi per bene almeno due volte al giorno con dei saponi che siano antisettici e che contengano triclosano, farnesolo o clorexidina.

Dopo il lavaggio, poi, applicate una pomata a base di cloruro di alluminio. Meglio indossare dei capi in cotone oppure, in generale, fatti con fibre naturali. In questo modo, il sudore sarà assorbito maggiormente.

 

Optate per i deodoranti antitraspiranti che siano composti di sali di alluminio. Così facendo, si va ad inibire la sudorazione, prevenendo il sudore acido alle scelle.

Anche il bicarbonato di sodio può essere un buon rimedio per rimuovere la puzza di sudore. Scioglietelo in acqua per fare dei pediluvi. Se il sudore è concentrato soprattutto sulla zona plantare, potete pensare di diluire il bicarbonato con qualche goccia di limone e un po’ di acqua.

 

Altri rimedi naturali per contrastare la sudorazione acida sono gli oli essenziali. Mescolatene qualche goccia insieme all’acqua, per poi passarla sulla pelle appena lavata. Preferite tea tree, timo o rosmarino.