Orrore in un’abitazione: 52enne uccide la moglie a coltellate al culmine di una lite

Nel pomeriggio di ieri, un uomo avrebbe ucciso a coltellate la moglie di 42 anni nella loro abitazione di Fagnano Castello, in provincia di Cosenza.

Omicidio Verona morta 27enne pozza sangue dettagli
Carabinieri (Federico – Adobe Stock)

Una donna di 42 anni sarebbe stata uccisa a coltellate dal marito al culmine di una lite. È accaduto nel pomeriggio di ieri nell’appartamento dove la coppia viveva a Fagnano Castello, in provincia di Cosenza. Dopo aver colpito la moglie, l’uomo, un 52enne, ha contattato i carabinieri raccontando quanto accaduto. Presso l’abitazione si sono, dunque, precipitati i militari dell’Arma ed il personale medico del 118 che non hanno potuto fare altro che constatare il decesso della 42enne. L’uomo è stato fermato e accompagnato in caserma.

Cosenza, orrore in un’abitazione: 52enne uccide la moglie a coltellate al culmine di una lite

Uxoricidio nel pomeriggio di ieri, lunedì 13 settembre, a Fagnano Castello, piccolo centro in provincia di Cosenza, dove un camionista 52enne avrebbe ucciso a coltellate la moglie, Sonia Lattari di 42 anni all’interno dell’abitazione dove i due vivevano.

Ambulanza
Ambulanza (ChiccoDodiFC- AdobeStock)

Stando a quanto riportano alcune fonti locali e la redazione di Fanpage, la coppia avrebbe ingaggiato una furente lite scatenata dal fatto che la 42enne non era rientrata a casa la sera prima. Al culmine della discussione, l’uomo avrebbe impugnato un coltello da cucina e colpito ripetutamente la coniuge. Fendenti che non hanno lasciato scampo alla donna. Subito dopo il delitto, il 52enne ha contattato le forze dell’ordine spiegando al telefono quanto appena compiuto.

Leggi anche —> Femminicidio in un garage: donna uccisa a coltellate dall’ex marito

Presso l’appartamento, in pochi minuti, sono arrivati i carabinieri e l’equipe medica del 118. I sanitari non hanno potuto far altro che constatare il decesso della vittima: troppo gravi le ferite riportate nell’aggressione. L’uomo, scrive Fanpage, è stato fermato e accompagnato in caserma, dove durante l’interrogatorio avrebbe ammesso le proprie responsabilità.

Leggi anche —> Omicidio nel parcheggio di un’azienda: giovane donna uccisa a colpi d’arma da fuoco

Sotto shock l’intera comunità del paese nel cosentino, dove la coppia, che aveva due figli, entrambi fuori casa al momento dell’omicidio, era molto conosciuta.

Carabinieri
(ChiccoDodiFC – Adobe Stock)

Quello consumatosi a Fagnano Castello è il settimo femminicidio nell’ultima settimana ed il 42esimo dall’inizio dell’anno. L’ultimo ieri mattina ad Agnosine, in provincia di Brescia, dove una donna di 75 anni sarebbe stata uccisa a coltellate dall’ex marito nel garage della sua abitazione.