Inter beffata dal Real Madrid all’89’. Dzeko: “Non meritavamo di perdere”

Il tabellino della prima gara di Champions League in scena a San Siro tra Inter e Real Madrid, appena terminata.

Inter Real Madrid Champions League
Inter Real Madrid (getty images)

In scena questa sera a San Siro la prima gara del Girone D di questa stagione di Champions League che vede come protagoniste Inter e Real Madrid.

E’ l’Inter a venire beffata in questi 90′ da un Real Madrid più cinico che riesce a portare a casa i primi tre punti di questa stagione di Champions.

Il Real finisce in crescendo mentre i neroazzurri accusano di più e vanno in difficoltà negli ultimi minuti subendo il gol che li mette ko.

La rete dei blancos arriva, infatti, all’89’ e non c’è tempo per la reazione degli uomini di Mister Inzaghi.

Un’azione ‘giovanissima’ con Camavinga che scodella in mezzo per Rodrygo il quale ribatte in rete e regala la vittoria alla squadra di Mister Ancelotti.

I due ragazzi protagonisti di questa azione sono uno classe 2002 e l’altro 2001 e già hanno mostrato personalità da vendere.

Camavinga è un centrocampista francese con origini angolesi proveniente dal Rennes mentre Rodrygo è un attaccante brasiliano in arrivo direttamente dal Santos nel 2019.

Tuttavia l’Inter si è mostrata amareggiata di aver perso questa gara e Dzeko nel dopo partita ha dichiarato: “Se non segni non puoi vincere, loro sono stati bravi e lo è stato Courtois, noi un po’ meno a concretizzare ma non meritavamo di perdere. E’ un peccato”.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE —–> Champions League, Inter-Real Madrid: anticipazioni e probabili formazioni

Inter-Real Madrid: il tabellino

Inter-Real Madrid Champions League
Inter-Real Madrid (getty images)

INTER – REAL MADRID: 0 – 1

RETI: 89′ Rodrygo

INTER (3-5-2) Handanovic, Skriniar, De Vrij, Bastoni, Darmian (54’Dumfries), Barella, Brozovic, Calhanoglu (64′ Vidal), Perisic (54′ Dimarco), Dzeko, Lautaro (64′ Correa). All.Inzaghi A disposizione: 21 Cordaz, 97 Radu, 2 Dumfries, 5 Gagliardini, 7 Sanchez, 8 Vecino, 11 Kolarov, 13 Ranocchia, 19 Correa, 22 Vidal, 32 Dimarco, 33 D’Ambrosio.

REAL MADRID (4-3-3) Courtois, Alaba, Nacho, Militao, Carvajal, Valverde, Casemiro, Modric (80′ Camavinga), Vinicius, Benzema, Lucas Vazquez (65′ Rodrygo). All.Ancelotti A disposizione: 13 Lunin, 26 Lopez, 5 Vallejo, 7 Hazard, 11 Asensio, 16 Jovic, 21 Rodrygo, 22 Isco, 24 Mariano, 25 Camavinga, 27 Blanco, 35 Gutierrez.

AMMONIZIONI: 45′ Lautaro Martinez 59′ Alaba

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE —–> Champions League, Liverpool-Milan: statistiche, precedenti e probabili formazioni

Simone Inzaghi Inter Real Madrid
Simone Inzaghi Inter Real Madrid (getty images)

Nella prossima gara l’Inter sarà ospite dello Shakthar Donetsk di De Zerbi il 28 settembre alle 18:45, mentre il Real nello stesso giorno ma alle 21 attenderà in casa lo Sheriff.