Juventus, Allegri preso di mira dalle parole del giornalista: attacco frontale senza precedenti

L’allenatore della Juventus, Max Allegri è stato criticato aspramente per mano di uno dei giornalisti sportivi di fama: le parole al vetriolo.

Napoli-Juventus (GettyImages)

I tifosi della Juventus sperano di aver già oltrepassato la fase critica della stagione con la vittoria di Malome.

L’allenatore, Max Allegri pare abbia trovato la quadra per far girare la squadra nella giusta maniera. Il gioco fluido e l’intenso possesso palla hanno messo in evidenza le vere qualità di una squadra che inspiegabilmente ha conosciuto un inizio di stagione ben al di sotto delle aspettative.

L’antivigilia della sfida di Malmoe non ha giovato all’ambiente e in modo particolare al suo traghettatore, Max Allegri, preso di mira dalla stampa per lo scarso agonismo espresso sul campo dalla compagine bianconera. Una squadra che ha davvero tutto per essere all’altezza della situazione in ciascuna delle competizioni.

Ecco perchè alcuni giornalisti sportivi del calibro di Adani, Vieri e Cassano non hanno digerito l’inizio della stagione con il freno a mano tirato da parte della Juventus. Vediamo nel dettaglio la critica mossa in particolare da uno degli ex professionisti sul campo

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Serie A, il Verona esonera Di Francesco: scelto il sostituto per la panchina

Juventus, Max Allegri “bocciato” dagli addetti: le parole al veleno

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Daniele Adani (@leleadani)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> “Quanto vorrei essere quella collanina”, Diletta Leotta tutta trasparente le fa vedere a tutti, è pazzesca – FOTO

Non sembra avere più pace la nuova Juventus di Max Allegri, tra le favorite alla vigilia di questa stagione che certamente non è iniziata esattamente nella maniera in cui i tifosi si aspettavano.

Oltre alla scarsa qualità del centrocampo, la scarna fluidità della manovra e della scelta degli 11 sul campo, la Juventus ha ricevuto la “benedizione” del “Diavolo” anche da alcuni addetti in studio.

Nella lunga critica mossa dagli ex tesserati della Serie A, Lele Adani è stato l’autore della polemica più aspra. L’ex difensore dell’Inter e del Brescia ci è andato giù pesante, forte dei dissidi del passato avuti con lo stesso coach toscano, che a quanto pare non sembra essergli molto simpatico.

Le parole del giornalista sono come un dito in una piaga già profonda, ai limiti della sanabilità. Lele non riesce a farsene una ragione dei punti di vista giustificati da Max al termine delle prime tre sfide in campionato, in cui la Juve ha racimolato soltanto un punto.

L’ex difensore è convinto che questa squadra abbia qualcosa di speciale, che sulla carta sia la più forte di tutte. Ma sorprende come il suo “mentore” sulla panchina non abbia ancora dato un’impronta idonea per farla esprimere al meglio.

Max Allegri Ambra verità relazione foto gossip
Max Allegri e Ambra in barca (foto credit Chi)

Ora la “palla” passerà inevitabilmente al campo e in modo particolare alla continuità. Il tutto dopo lo 0-3 rifilato al Malmoe, in un “monologo” che ha visto tantissimi sprazzi di vera Juve. Prossima tappa il Milan…