Panico su un aereo, coppia crea il caos a bordo: il video diventa virale

Panico su un aereo diretto a San Diego (Usa): una coppia si sarebbe rifiutata di indossare correttamente la mascherina creando disagi sulla partenza. Il video diventa virale.

Aereo JetBlue
(Getty Images)

Sarebbero andati in escandescenza, maltrattando gli steward ed impedendo all’aereo di partire da Fort Lauderdale. Questo quanto avrebbe fatto una coppia che viaggiava, insieme ai due figli, sul volo 529 della JetBlue diretto a San Diego, negli Usa.

Il motivo? Tensioni con il personale di bordo che in più occasioni li aveva rimproverati di non indossare correttamente la mascherina. Dopo una lunga lite – tradottasi in un considerevole ritardo dell’inizio del viaggio- sono stati invitati a scendere. La scena è stata ripresa dagli altri passeggeri ed il video è divenuto virale.

Usa, coppia si rifiuta di indossare la mascherina in aereo: il video diventa virale

In un momento come quello attuale, rispettare le regole è l’unica cosa che può effettivamente contribuire a limitare i contagi.

Aereo
Aereo (Getty Images)

Eppure pare che nonostante sia trascorso un anno, c’è ancora chi si mostra refrattario. È il caso di una coppia che avrebbe ritardato la partenza di un volo della JetBlue diretto a San Diego. I due, con al seguito i figli, in più occasioni si sarebbero fatti riprendere dagli steward perché non indossavano correttamente la mascherina.

Leggi anche —> Arrestati due studenti: progettavano una sparatoria di massa

Rimproveri che ad un certo punto, riporta la redazione del Miami Herald, avrebbero fatto andare in escandescenza l’uomo. Quest’ultimo si sarebbe scagliato contro il personale di bordo, prendendone uno per il braccio e strattonandolo.

Il passeggero pare fosse arrabbiato perché dopo quattro ore di attesa, gli assistenti di volo continuavano a dirgli che non sarebbero partiti fino a quando non avessero indossato in modo corretto il dispositivo di protezione personale. Ad un certo punto, a lui si sarebbe avvicinata la compagna che era, invece, seduta all’altro capo del velivolo.

Leggi anche —> Survivalista apre il fuoco: 4 vittime, compreso un neonato

Anche lei avrebbe avuto un atteggiamento ostile e, abbassatasi la mascherina, avrebbe spiegato come dopo i rimproveri si sarebbero adattati alle richieste degli steward, ma che comunque questo non sarebbe risultato abbastanza. Un atteggiamento di questo genere è stato mal tollerato dal personale dell’aereo che ha disposto l’allontanamento della coppia. Una decisione che ha ulteriormente scaldato gli animi. Le scene di tensione sono state riprese dagli altri passeggeri ed il video divenuto virale.

Una circostanza per cui pare che la donna non fosse assolutamente preoccupata, anzi. Notando che alcuni stavano filmando, riporta il Miami Herald, avrebbe esclamato: “Lasciate che il video diventi virale. Faremo causa alla compagnia, tutte le persone che conosco sono avvocati”. Nonostante la decisione fosse stata ormai assunta, l’uomo non si sarebbe arreso continuando a gridare, sottolineando come non solo avesse indossato bene la mascherina, ma soprattutto che era stato vaccinato.

Prima di scendere dall’aereo, l’uomo avrebbe continuato a gridare accusando il personale di volo di aver montato un caso inutile consigliandogli di scusarsi con il resto dei passeggeri per il disagio loro arrecato. Una posizione, evidentemente, condivisa dagli altri viaggiatori, infastiditi per il caos ma non di certo a favore della coppia. Tant’è vero che una volta scesa la coppia, sarebbe partito un fragoroso applauso.

La compagnia aerea ha voluto precisare la sua versione dei fatti. I due viaggiavano insieme ai figli piccoli e più volte gli sarebbe stato chiesto, riferisce Miami Herald, di aggiustare le mascherine. Eppure ogni appello sarebbe stato ignorato. Per tale ragione l’intera famiglia non ha mai lasciato Fort Lauderdale. Dopo la diatriba, la polizia aeroportuale ha raccolto le testimonianze delle parte, non effettuando alcun fermo.

La JetBlue ha voluto scusarsi con gli altri passeggeri per la triste e stressante esperienza che hanno dovuto vivere. La compagnia di volo ha voluto precisare come il suo personale abbia indicazioni ben precise sui protocolli da seguire nel caso in cui alcuni passeggeri non vogliano rispettare le regole.

In questo delicato momento, in cui la pandemia da Covid è ancora pienamente in atto, se un viaggiatore si rifiuta di indossare i dispositivi di protezione individuale – ha proseguito la JetBlue- dopo numerosi solleciti, gli assistenti di volo cercheranno di risolvere al meglio la situazione.

Purtroppo la rigidità delle misure è dettata dal quadro pandemico Usa che non accenna a mostrare segni di miglioramento. Nella sola giornata di ieri, i nuovi casi di contagio hanno sfiorato quota 160mila. Per non parlare dei decessi che nel totale dall’inizio della pandemia ammontavano a 664.231. Anche la campagna vaccinale, complice la densità abitativa, non procede con i risultati sperati: ad oggi risulta immunizzata il 54,3% della popolazione.