Principe Filippo, testamento segreto: la decisione sorprende tutti. Cosa sta succedendo

Spunta una rivelazione incredibile sul testamento del Principe Filippo. Il testo rimarrà segreto per anni. Ecco il motivo.

Principe Filippo Harry Meghan intervista
Principe Filippo (Getty Images)

Il testamento del Principe Filippo rimarrà segreto per anni? La sorprendente indiscrezione è emersa negli ultimi giorni spiazzando tutti. Sono 90 gli anni in cui il contenuto del testo rimarrà privato e sigillato, tempo stabilito dall‘Alta Corte di Londra.

Il provvedimento è stato preso con l’obiettivo di preservare e proteggere la Royal Family e la monarchia. Mancato lo scorso 9 aprile, a quasi 100 anni, che avrebbe compiuti dopo due mesi, ha lasciato tutto ai reali. Tuttavia il contenuto del testo, a seguito della recente decisione della Corte, non è soggetto a possibili ispezioni pubbliche, a differenza degli altri nel mondo.

Il giudice Sir Andrew McFarlane, sentendo in estate i legali dei Royal, ha preso questa decisione che vede il testamento del marito di Elisabetta segreto per i prossimi 90 anni.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE > Harry e Meghan dopo l’addio alla Royal Family, guadagni da capogiro: cifre sbalorditive

Principe Filippo: testamento segreto per 90 anni. Indiscrezione sorprendente

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da The Royal Family (@theroyalfamily)

 TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >  Royal Family, la decisione del Principe Carlo spiazza tutti: cosa sta succedendo

“Ho ritenuto che, a causa della posizione costituzionale del monarca, sia opportuno avere una pratica speciale in relazione ai testamenti reali”, le parole del giudice in merito al testamento di Filippo, apparse nella sentenza con cui è stata stabilita la decisione di tenerlo privato per 90 anni.

Una prassi che si mette in atto da più di 100 anni e che non permetterà di scoprire a chi e come Filippo abbia voluto lasciare il suo vasto patrimonio da 35 milioni di euro. Secondo le indiscrezioni i primi beneficiari sarebbero la Sovrana e i quattro figli, ma non mancherebbero anche lasciti al suo segretario privato, al suo cameriere privato e ai valletti sempre al suo fianco fino all’ultimo respiro.

Pubblicare il testo, secondo Sir Andrew McFarlane, minerebbe la privacy dei reali. Lui stesso non è a conoscenza del contenuto del testo che si aggiunge agli altri dei reali. Tra questi, conservati in trenta plichi, vi sarebbero testamenti risalenti a oltre un secolo fa.  A custodire questo patrimonio è il più anziano giudice dell’Alta Corte inglese.

Il compagno della Sovrana, il loro legame è durato più di 70 anni, intanto ha catturato l’attenzione anche in merito a un nuovo documentario dedicato alla sua vita.

Principe Filippo Harry Meghan intervista
Principe Filippo (Getty Images)

“Prince Philip: The Royal Family Remembers”, il titolo della pellicola che ha visto Harry e William insieme sul set per dare vita a questo omaggio al loro nonno. Nonostante le tensioni tra i due, Filippo è riuscito a unirli nonostante non sia più su questa terra.