Guendalina Tavassi aggredita: arriva la testimonianza sconvolgente

Si palesano nuovi risvolti sull’aggressione subita dalla showgirl Guendalina Tavassi: qualcuno avrebbe visto tutta la scena. 

Guendalina Tavassi nuova testimonianza aggressione
Guendalina Tavassi (Instagram @guendalinatavassi)

La nota influencer di origini romane e concorrente del “Grande Fratello” nella sua undicesima edizione, Guendalina Tavassi, ha poche ore fa esordito sul suo profilo Instagram descrivendo attraverso le sue storie, seppur non troppo chiaramente, le dinamiche dell’aggressione subita da un personaggio finora sconosciuto. Segni di violenza sul volto ed un referto medico rilasciatogli in seguito alla sua permanenza in ospedale, dove si legge chiaramente che l’atto è stato messo a punto da una “persona nota”. 

Eppure, nonostante le molteplici supposizioni, basatesi sulle allusioni mai chiare fino ad ora di Guendalina nei confronti del suo ex compagno Umbero D’Aponte, le ultime notizie avrebbero finalmente fatto luce su quanto realmente accaduto all’ex amata gieffina.

Leggi anche —>>> “Altro che Pio e Amedeo”: annunciata la nuova serie “The Ferragnez” – il VIDEO

Guendalina Tavassi, luce sulla faccenda: la nuova testimonianza sull’aggressione

Guendalina Tavassi nuova testimonianza aggressione
Guendalina Tavassi (Instagram @guendalinatavassi)

Potrebbe interessarti anche —>>> Silvia Toffanin e il suo Pier Silvio: le parole emozionanti e inaspettate. Da lacrime

A seguito di un occhio nero, ed una riscontrata frattura del setto nasale, Guendalina avrebbe deciso, sotto consiglio delle autorità, come lei stessa ha dichiarato nei suoi ultimi video condivisi sul web, di aver seguito le istruzioni bloccando dal telefono dei figli il padre Umberto. Soltanto poco fa, dopo aver continuato a ripetere di non poter “dire nulla”, Guendalina ha postato uno screenshot. In cui appare la testimonianza di una persona di cui non si conoscono le generalità. “Se ti dovesse servire una mano sappi che io ci sono. Io e tre miei amici abbiamo purtroppo visto la scena, eravamo sul balcone del palazzo accanto“.

Nel frattempo D’Aponte si discosta da tutto questo, definendo tali comportamenti di Guendalina come la perfetta messa appunto di una “sceneggiata“. In seguito ribadirà non aver compreso il motivo per il quale Guendalina nella serata di ieri abbia impedito di continuare lo scambio di “messaggi d’amore” tra lui e sua figlia. Il personaggio televisivo  però subito dopo ha perseguito la precedente via, alludendo al fatto che tali scambi potessero dare fastidio “a qualcuno”. D’Aponte ha poi deciso di concludere il suo monologo su Instagram affermando di voler “chiudere qui la questione”. Promettendo di non far caso a qualsiasi opinione dall’esterno possa intervenire, d’ora in avanti, nella sua routine.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Umbydap84 (@umbydap84)

Una finale crollata di spalle, dunque, per continuare a ribadire: “ognuno è libero di pensare quello che vuole”. “Nessuna autorità” avrebbe dunque rivolto lui l’imposizione di non vedere i suoi figli. “Ci stanno donne che veramente subiscono la violenza“, e lui avrebbe perciò continuato a distaccarsi da tale gravissimo accaduto.