Welcome autunno, la dieta per depurare l’organismo che non ancora conoscevi

E’ autunno, per la gioia di moltissime persone che hanno sofferto il caldo in questa pazza estate 2021 le giornate sono diventate più fresche. Non è tempo di tirare fuori dall’armadio solo il cardicag ma anche di prepararsi al freddo con un alimentazione pensata ad hoc. 

autunno
Foto di Valiphotos da Pixabay

Prepariamoci ad affrontare l’autunno partendo dall’alimentazione, la dieta che ti proponiamo oggi è un alimentazione tipo per soggetti che non hanno particolari problemi di salute, prima di seguire un qualsiasi regime alimentare fai da te, consulta il tuo medico curante.

Dal momento che le vacanze, anche quelle settembrine, sono finite o sono comunque agli sgoccioli è arrivato il momento di schiacciare il piede sull’acceleratore e partire. Quest’estate ci siamo dati da fare con tantissimi peccati di gola e purtroppo (o per fortuna) è il momento di rimetterci in carreggiata.

Il mese perfetto per iniziare una dieta, soprattutto detox è ottobre, ma dal momento che mancano davvero pochi giorni alla fine di settembre è giusto iniziare a farsi un’idea di quello che sarebbe giusto fare.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Sindrome del colon irritabile. Cos’è, come riconoscere i sintomi e come curarla

Tutto quello che devi sapere sull’alimentazione autunnale

autunno
Foto di congerdesign da Pixabay

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Anche tu soffri d’insonnia? Devi assolutamente conoscere cause, sintomi e terapie

I cibi autunnali che non dovrebbero mai mancare nella tua dieta (stiamo facendo riferimento ad una dieta mediterranea con cinque pasti al giorno dove si mangia sano) sono: cavoletti di Bruxelles, zucca , rape rosse , melagrana, pere , mele, kiwi, pesce azzurro, legumi, frutta secca, cereali integrali.

Questi alimenti sono ricchi di Vitamine e principi attivi che fanno benissimo all’organismo e l’aiutano a disintossicarsi in modo naturale senza troppe privazioni. Un alimentazione corretta ed equilibrata si calibra sulle 1200 kcal (in soggetti normali che non hanno problemi diversificata per bambini – donne- uomini in base all’età).

E’ bene consumare piccole porzioni di cibo cinque volte al giorno e quindi fare colazione, lo spuntino, il pranzo, un altro spuntino e la cena.

Per rimettersi in forma è doverose iniziare a individuare quei cibi che si danno le energie, ci saziano ma non ci fanno ingrassare come ad esempio i cibi confezionati o lavorati.

Cibo salutare (Getty Images)
Cibo salutare (Getty Images)

Abbinata alla corretta alimentazione che prevede cibi di stagione, freschi e non troppo elaborati. Inoltre ci sono degli accorgimenti da seguire affinchè il ritorno alla normalità non sia troppo traumatico.

Innanzitutto si dovrebbe bere almeno 2 l di acqua al giorno, l’organismo ha bisogno di depurarsi e dal momento che inizia a far fresco è bene aiutarsi anche con tisane o infusi che danno sapore all’acqua. Pratica un pò di sport, se non riesci tutti i giorni a camminare 30 minuti, cerca di muoverti almeno 3 volte alla settimana per qualche ora, l’organismo ha bisogno di una scossa. Riposati quando sei stanco e cerca di fare le cose con estrema calma, anche mangiare. Pensa che lo stress facilita le cattive abitudini alimentari.

Andare verso le giuste abitudini alimentari e di vita non è impossibile, basta solo impegnarsi un pò, siamo sicuri che ce la farai.