Scandalo Juventus: avviate le indagini. Agnelli costretto a vendere

La Juventus sembra essere finita nei guai a causa di alcune indagini avviate dalla Consob. Ecco cosa sta succedendo.

Juventus
(Getty Images)

Guai in arrivo per la Juventus? Dopo la gioia vissuta ieri sera a seguito della resa della UEFA in merito alle sanzioni legate alla Superlega, arriva una clamorosa notizia che ha spiazzato tutti, mettendo in allerta i bianconeri.

Nei confronti della squadra allenata da Massimiliano Allegri sarebbe stata infatti avviata un’indagine della Consob in merito a plusvalenze illecite, del valore di 43 milioni di euro. È stata così avviata una verifica ispettiva gettando la Juve e il suo presidente Angelo Agnelli nell’angoscia più totale.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE > Ronaldo vuole la Super League: è polemica

Juventus, clamoroso risvolto: quell’indagine fa tremare tutti

Andrea Agnelli
Il presidente della Juventus Andrea Agnelli (Getty Images)

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE > Caso Donnarumma: le dichiarazioni del campione d’Europa che spiazzano

Sono ore di ansia per i tifosi della Juventus, in trepidazione per gli ultimi aggiornamenti riguardanti la loro squadra del cuore. Un nuovo scandalo sta vedendo protagonista i bianconeri, attirando così critiche e finendo in forti rischi tra cui possibili perdite in borsa. 

La Consob ha rilasciato un comunicato stampa in cui ha annunciato come abbia dato il via a una serie di indagini legate a presunte plusvalenze. Sarebbe di oltre 43 milioni, tra allocazione dei diritti dei giocatori e ricavi, il valore di questi illeciti. Nel mirino soprattutto la cessione di calciatori, quali il passaggio di Tongya al Marsiglia nonché Portanova e Petrelli al Genoa.

L’inizio già turbolento della rosa di Allegri, con l’addio improvviso di Ronaldo e le difficoltà sul campo, si fa così ancora più arduo. Non sono ancora certi i reali rischi in cui potrebbe incorrere il club di Agnelli, ma sembra che tra questi potrebbe verificarsi il blocco del mercato e una multa molto esosa.

Prima della notizia spiazzante, a catturare l’attenzione il possibile acquisto della squadra di Donnarumma, ex portiere del Milan passato al PSG, dove tuttavia non sta ottenendo riscontri positivi essendo finito in panchina. Sembra che a puntare su di lui sia proprio il club bianconero desideroso di concludere l’affare per rimediare alle difficoltà riscontrate dal portiere Szczesny durante l’inizio di campionato.

Allegri
Massimiliano Allegri © Getty Images

Bisognerà aspettare per comprendere se i bianconeri potranno tornare alle loro strategie oppure dedicarsi completamente all’insidiosa questione appena scoppiata.