La Corea del Nord conferma il lancio del nuovo missile ipersonico

Avanza il progetto nucleare di Kim Jong Un con il nuovo test balistico: la nuova mossa della Corea del Nord.

Kim Jong-un
Il leader nordcoreano Kim Jong-Un (Getty Images)

Confermata la notizia del test di Hwasong-8. Secondo quanto ha dichiarato la Corea del Nord, il nuovo missile ipersonico è stato lanciato questo martedì (28 settembre). La nuova sperimentazione è spia del silente progresso della tecnologia delle armi di Pyongyang nonostante i severi provvedimenti nelle Nazioni Unite. Il Paese dell’Asia orientale deve difatti affrontare numerose sanzioni a causa il progetto illecito di Kim Jong-Un. Nonostante gli ostacoli normativi, le armi nucleari e i piani balistici del leader nordcoreano continuano tuttavia la loro corsa, non curanti delle misure internazionali.

NON PERDERTI ANCHE >>> La Corea del Nord testa un missile da crociera a lungo raggio

Corea del Nord: i silenti progressi del piano nucleare

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da What Is Going On (@_.what.is.going.on._)

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Corea del Nord riattiva reattore nucleare di Yongbyon

La notizia trova conferma nei media statali, dalle cui fonti si apprende la conferma del lancio. Il nuovo razzo è uno tra i “cinque più importanti” nuovi sistemi d’arma previsti nel progetto di sviluppo economico e militare quinquennale di Kim Jong-Un. Stando alle fonti  dell’agenzia stampa ufficiale KCNA, il test del nuovo corpo aliante ipersonico è avvenuto con successo; mentre dall’altra parte la Corea del Sud minimizza: “è ancora alle fasi iniziali”, riporta Seul. Ciononostante, il nuovo missile ipersonico è stato definito da Pyongyang come una vera “arma strategica” per il Paese: traslitterato, il termine indica in nordcoreano spiccate capacità nucleari.

La nuova efficacia missilistica è stata esplicata nel dettaglio dall’analista nordcoreano Ankit Panda: la nuova “pietra miliare” rappresenta un ottimo scudo di difesa per la Corea del Nord grazie all’estrema velocità della nuova struttura ipersonica, del tutto differente rispetto ai convenzionali missili balistici o da crociera. Secondo quanto riferito dall’esperto, oltre alla rapidità, i razzi ipersonici sono anche complessi perché sfuggono alle intercettazioni dei sistemi di difesa missilistica, ultimamente gonfiati dagli Stati Uniti con investimenti di miliardi di dollari.

Corea del Nord Kim Jong Un che fine ha fatto
Kim Jong Un (Getty Images)

Il lancio di martedì è avvenuto proprio mentre l’ambasciatore nordcoreano Kim Song ha difeso il diritto del paese di sviluppare armi durante l’Assemblea generale annuale delle Nazioni Unite a New York.

Fonte BBC