Scivola nel canale mentre cerca di salvare il suo cane: morto cacciatore di 78 anni

Un cacciatore di 78 anni è morto annegato in un canale di Massa Fiscaglia, in provincia di Ferrara, mentre provava a salvare il proprio cane.

Vigili del Fuoco
Vigili del fuoco (fotografiche.eu – AdobeStock)

Voleva salvare il suo cane, finito in un canale, ma è scivolato in acqua ed è annegato. Così un cacciatore di 78 anni ha perso la vita nella mattinata di ieri a Massa Fiscaglia, in provincia di Ferrara. A dare l’allarme è stato uno degli amici con cui il 78enne si era recato in zona per cacciare che, non vedendolo più, ha chiamato le forze dell’ordine. Sul posto sono arrivati i soccorsi che, poco dopo, hanno ritrovato il corpo senza vita dell’uomo nel canale.

Ferrara, scivola nel canale per salvare il suo cane ed annega: morto cacciatore di 78 anni

Dramma ieri mattina, giovedì 30 settembre, nelle campagne di Massa Fiscaglia, comune in provincia di Ferrara.

Monastier Treviso Eugenio Zanon muore dopo le nozze
Ambulanza (Claudio Caridi- AdobeStock)

Franco Fanini, cacciatore di 78 anni di Forlì, è deceduto finendo in un canale durante una battuta di caccia insieme ad alcuni amici. Stando alle prime ricostruzioni, riportate dalla stampa locale e dalla redazione di Fanpage, il 78enne, mentre provava a salvare il suo cane, scivolato all’interno del canale Bastione, ha perso l’equilibrio ed è caduto in acqua annegando. Uno degli amici, non vedendolo più, ha subito lanciato l’allarme.

Leggi anche —> Auto si schianta contro un palo della luce: morto ragazzo di 22 anni, gravi altri tre giovani

Sul posto sono arrivati i carabinieri, i soccorsi del 118 ed i vigili del fuoco che hanno avviato le ricerche, conclusesi poco dopo con il ritrovamento del cadavere del cacciatore, rinvenuto all’interno del canale. I pompieri hanno recuperato la salma che, scrive la redazione di Fanpage, è stata trasferita presso l’istituto di Medicina Legale a disposizione dell’autorità giudiziaria, la quale nelle prossime ora potrebbe stabilire l’autopsia.

Leggi anche —> Incendio in un campo migranti: muore giovane bracciante

Carabinieri
(Claudio Caridi – AdobeStock)

I carabinieri stanno conducendo gli accertamenti sul caso per determinare nei dettagli i contorni di quanto accaduto. L’ipotesi al momento più accreditata per gli inquirenti, secondo quanto emerso sino ad ora, è quella di un drammatico incidente costato la vita al 78enne.