Maneskin, la FOTO del nuovo singolo è troppo esplicita: scatta la censura

I Maneskin si fanno censurare da Instagram: lo scatto promozionale del nuovo singolo è davvero così tanto sconvolgente?

Maneskin
Maneskin (Getty Images)

I Maneskin sono senza ombra di dubbio la band più amata dell’anno. Hanno esordito un po’ di anni fa ad X Factor, ma è quest’anno che è arrivato il successo planetario. Tutto è cominciato quando hanno deciso di provare a partecipare al Festival di Sanremo, non avevano la minima idea che il loro stile, la loro musica e la loro forte personalità sarebbe arrivata così lontano. Infatti sono riusciti a vincere e per questo sono volati fino all’Eurovision, dove hanno portato l’Italia, dopo tantissimi anni, alla vittoria. A distanza di mesi, stanno continuando il loro viaggio verso il successo più sfrenato.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Mediaset, la decisione definitiva sul futuro del discusso programma

I Maneskin troppo espliciti su Instagram: scatta la censura

Durante le loro ultime comparse in giro, i Maneskin sono apparsi sempre più trasgressivi e travolgenti. I loro outfit fanno discutere sempre di più ma lanciano anche un messaggio di libertà estrema e di spensieratezza. A breve uscirà un loro nuovo singolo e hanno deciso di promuovere questa uscita con una foto che ad Instagram non è piaciuta in particolar modo. Infatti lo scatto, che raffigura una mano infilata sotto i bordi di un paio di pantaloni, è stata censurata ed eliminata dal social stesso che pare non aver apprezzato affatto la scelta dalla band. Sono stati proprio loro a rivelarlo con una storia sui social, ma non si sono persi d’animo e infatti hanno deciso di riprovare a pubblicare la foto. Adesso non ci resta che attendere e vedere se saranno vittime di censura una seconda volta.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Soleil sgancia la bomba su Onestini: “Fece cose gravissime”

Maneskin
Maneskin (Instagram)

I fans della band non vedono l’ora di ascoltare il singolo che sta per uscire: dopo il successo ottenuto con “Zitti e Buoni“, i quattro ragazzi sono pronti per una nuova avventura.