Dramma in un locale, uomo muore colpito da un pugno: arrestato 18enne

Un uomo di 58 anni è morto questa mattina a Roma dopo essere stato colpito da un pugno sferrato dal figlio del titolare di un kebab che voleva allontanarlo dal locale.

Polizia
Polizia (Claudio Caridi – Adobe Stock)

Tragedia alle prime luci dell’alba a Roma, dove un uomo di 58 anni è deceduto in ospedale. L’uomo sarebbe stato colpito con un pugno dal figlio del titolare di un negozio di kebab, un ragazzo di 18 anni che voleva allontanarlo dal locale. Il 58enne, in stato di ebbrezza, sembra stesse molestando alcuni clienti e il ragazzo nel tentativo di farlo uscire lo ha colpito al volto. L’uomo è finito al suolo battendo violentemente la testa. Inutile la corsa all’ospedale, dove il 58enne è morto poco dopo. Il ragazzo è stata arrestato con l’accusa di omicidio.

Roma, colpito da un pugno al volto in un kebab: 58enne muore in ospedale, arrestato un 18enne

Choc questa mattina, venerdì 1 ottobre, nel quartiere San Lorenzo di Roma, dove un uomo è stato colpito con un pugno al volto ed è poi deceduto in ospedale.

Ambulanza Sant'agata di Militello Messina bimbo tre anni soffocato
Ambulanza – Instagram

Dalle prime informazioni, raccolte dalla redazione di Roma Today, l’uomo, un 58enne italiano, si trovava in un negozio di kebab – in evidente stato di ebbrezza-  ed avrebbe molestato alcuni clienti.

Leggi anche —> Imprenditore trovato agonizzante in strada e morto in ospedale: indagano i carabinieri

L’uomo avrebbe poi chiesto delle bevande alcoliche ad alta voce, ma il titolare avrebbe risposto con un rifiuto. A quel punto è intervenuto il figlio di quest’ultimo, un ragazzo di 18, che ha provato ad allontanare il 58enne. Nel tentativo di farlo uscire, il giovane avrebbe sferrato un cazzotto al volto all’uomo che è finito a terra battendo la testa sul pavimento perdendo i sensi.

Tempestivo l’intervento del personale sanitario del 118. I medici hanno trasportato d’urgenza la vittima presso l’ospedale Umberto I della Capitale, dove purtroppo il suo cuore ha smesso di battere poco dopo.

Leggi anche —> Cade da un’impalcatura mentre lavora in cantiere: morto operaio 56enne

Presso il locale sono arrivati anche gli agenti della Polizia di Stato che hanno arrestato il 18enne con l’accusa di omicidio.

Polizia
(ChiccoDodiFC – AdobeStock)

La polizia ha ascoltato anche i diversi testimoni che si trovavano all’interno del locale in quel momento. Quest’ultimi, scrive Roma Today, avrebbero confermato che il 58enne fosse ubriaco e avrebbe molestato i clienti.