Incidente mortale in moto: uomo di 38 anni perde la vita

Nel pomeriggio di ieri, un uomo ha perso la vita in un incidente in moto verificatosi sulla strada regionale 666 a Campo Guerrano, tra San Donato Valcomino e Alvito (Frosinone).

Incidente moto
(mhp – Adobe Stock)

Ancora vittime sulle strade del nostro Paese. Nel pomeriggio di ieri, un uomo di 38 anni ha perso la vita in un incidente verificatosi sulla strada regionale 666 a Campo Guerrano, tra i comuni di San Donato Valcomino e Alvito (Frosinone). Il 38enne viaggiava a bordo della sua moto, quando per cause ancora da accertare, ha perso il controllo del mezzo ed è finito rovinosamente sull’asfalto. Inutili i tentativi di soccorso del personale medico del 118, giunto sul posto.

Frosinone, perde il controllo della moto e finisce sull’asfalto: morto un 38enne

Un uomo è deceduto nel pomeriggio di ieri, sabato 2 ottobre, in un tragico incidente stradale avvenuto lungo la strada regionale 666 all’altezza di Campo Guerrano, località tra San Donato Valcomino e Alvito, entrambi comuni della provincia di Frosinone.

Ambulanza
Ambulanza (Marcodotto – AdobeStock)

A perdere la vita Fabrizio Gismondi, 38enne residente a Casalvieri. La vittima, stando a quanto riporta la redazione di Frosinone Today, stava percorrendo a bordo della sua moto la Sr, quando, per cause ancora al vaglio delle forze dell’ordine, ha perso il controllo della due ruote ed è caduto sull’asfalto, in prossimità di una curva.

Leggi anche —> Imprenditore trovato agonizzante in strada e morto in ospedale: indagano i carabinieri

Sul luogo del sinistro si sono precipitati i soccorsi del 118. L’equipe medica ha provato a rianimare Gismondi, ma alla fine si è dovuta arrendere costatandone il decesso: troppo gravi le lesioni riportate nella caduta.

Leggi anche —> Cade da un’impalcatura mentre lavora in cantiere: morto operaio 56enne

Intervenute anche le forze dell’ordine che ora stanno cercando di ricostruire le dinamiche dell’incidente e risalire alle cause che hanno fatto perdere il controllo della due ruote alla vittima. Dai primi riscontri pare essersi trattato di un sinistro autonomo che non avrebbe visto coinvolti altri veicoli in transito.

Carabinieri
(ChiccoDodiFC – Adobe Stock)

La drammatica notizia ha lasciato sotto choc l’intera comunità di Casalvieri, dove il 38enne, scrive la redazione di Frosinone Today, abitava ed era molto conosciuto.