La Russia testa con successo il lancio di un missile ipersonico – VIDEO

Questo lunedì la Russia ha annunciato il successo del lancio di un missile ipersonico Zircon da un sottomarino nucleare.

missile
Missile (Getty Images)

Dopo la Corea del Nord, anche la Russia testa con successo il lancio di un missile ipersonico. L’informazione è stata annunciata questo lunedì 4 ottobre dalle autorità della Federazione. Secondo quanto riportano le fonti ufficiali, la Russia ha sperimentato con successo il lancio di un missile ipersonico Zircon da un sottomarino nucleare. La nuova arma, che Mosca come Pyongyang considera invincibile per il Paese, inizia seriamente a preoccupare Washington. Non è passata neanche una settimana dal lancio del nuovo corpo missilistico da parte del Paese nordcoreano, la cui sperimentazione dello scorso martedì (28 settembre) è spia evidente del celato progresso del piano nucleare di Kim Jong-un.

NON PERDERTI ANCHE >>> Nuovo attacco a Jalalabad: 4 morti, tra questi un giornalista e un bambino

Il lancio del nuovo missile è avvenuto con successo

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Eruzione Cumbre Vieja: nuove bocche alterano la mappa dell’isola

La notizia del lancio trova conferma nel comunicato del ministero della Difesa russo, la cui fonte riporta che “la flotta russa ha testato per la prima volta un missile ipersonico Zircon del sottomarino nucleare Severodvinsk“, specificando che l’operazione “è stata un successo.” Stando a quanto si apprende dalla dichiarazione, il test è proceduto senza anomalie: il nuovo missile è precipitato come previsto su un obiettivo di esercitazione nel Mare di Barents, al largo delle coste settentrionali della Norvegia e della Russia.

Il video, diffuso su Twitter dall’account ufficiale del ministero russo, mostra il razzo ipersonico in decollo in un lampo di luce nel cuore della notte. Il primo lancio ufficiale di un missile Zircon risale all’ottobre 2020, con la partecipazione del presidente russo Vladimir Putin. Il nuovo test missilistico arriva a pochi giorni dall’annuncio di Pyongyang. Prima della Russia, la Corea del Nord è stata la prima ad annunciare il successo del lancio di un nuovo corpo ipersonico, definito dalla capitale nordcoreana una vera “arma strategica” per il Paese per le sue spiccate capacità nucleari.

Il lancio sul territorio della Federazione Russa arriva dopo la silente ripresa dei negoziati tra Mosca e Washington sulla “stabilità strategica” con riferimento alla corsa degli armamenti.

Sottomarino
(Getty Images)

Sullo sfondo delle tensioni con i Paesi occidentali, la Russia ha moltiplicato negli ultimi anni gli annunci relativi a nuove armi “invincibili“: tra queste rientra il missile Zircon.

Fonte Reuters