Scomparso mentre cerca funghi: 62enne trovato morto in un dirupo

Un uomo di 62 anni, scomparso mentre era alla ricerca di funghi, è stato trovato morto nel bosco di Canezza, frazione di Pergine Valsugana (Trento).

Ambulanza
Ambulanza (Robert Leßmann – Adobe Stock)

Si sono concluse tragicamente, dopo poche ore, le ricerche dell’uomo di 62 anni, scomparso in Valsugana, in provincia di Trento. Le squadre di emergenza hanno rinvenuto il corpo del 62enne nella serata di ieri in un dirupo del bosco di Canezza, frazione di Pergine Valsugana. Secondo quanto ricostruito, l’uomo potrebbe essere scivolato mentre era alla ricerca di funghi: un volo di diversi metri che non gli ha lasciato scampo. Delle indagini si stanno occupando i carabinieri.

Trento, 62enne scomparso mentre cerca funghi: trovato morto in un dirupo vicino ad un torrente

Sarebbe scivolato in un dirupo mentre cercava funghi. Così avrebbe perso la vita, nel pomeriggio di ieri, martedì 5 ottobre, Jacques André Carlin, 62enne di origine francese, ma residente da tempo a Pergine Valsugana, comune in provincia di Trento.

Vigili del Fuoco
Vigili del Fuoco (Dominic Wunderlich – Pixabay)

L’uomo, riportano varie fonti locali, tra cui la redazione de L’Adige, era uscito di casa nella tarda mattinata di ieri per andare alla ricerca di funghi. I familiari, non vedendolo tornare, nel pomeriggio, hanno lanciato l’allarme. Sono scattate così le ricerche a cui hanno preso parte i vigili del fuoco, gli uomini del soccorso alpino ed i carabinieri che hanno impiegato anche i cani molecolari.

Leggi anche —> Donna trovata morta sul lungomare da alcuni passanti: indagano i carabinieri

Purtroppo, dopo qualche ora, in serata, le squadre hanno individuato il cadavere del 62enne in un dirupo nei pressi del torrente Rigolor, nel bosco della frazione di Canezza. Il corpo ormai senza vita era in una zona molto impervia che ha reso difficoltose le operazioni di recupero.

Leggi anche —> Attraversa i binari per raggiungere la sorella: donna travolta e uccisa da un treno

I carabinieri della Compagnia di Borgo Valsugana, già sul posto per le ricerche, hanno fatto scattare le indagini per chiarire i contorni della tragedia.

Carabinieri
Carabinieri (Federico – AdobeStock)

Dai primi riscontri, scrive L’Adige, pare che Jacques André Carlin sia rimasto vittima di un incidente. L’uomo sarebbe precipitato nel dirupo, per circa una decina di metri, forse tradito dal terreno molto scivoloso per via delle piogge abbattutesi in zona negli ultimi giorni.