Le cinque mete europee perfette per viaggiare con i bambini

Potrebbe risultare difficile e faticoso, ma viaggiare con i bambini, se portati nelle giuste mete, può al contrario risultare molto stimolante. 

Viaggiare con i bambini
Famiglia con bambini (Pixabay)

Spesso le famiglie con bambini si ritrovano ad avere delle perplessità quando devono organizzare un viaggio in quanto è difficile trovare la giusta soluzione che possa mettere d’accordo tutti. Sicuramente è impensabile optare per un viaggio dai ritmi elevati se si hanno con sé dei minori in tenera età.

Gli adulti hanno delle esigenze diverse rispetto ai minori; tuttavia trovare delle valide soluzioni pur restando in Europa è comunque possibile. Cinque mete, cinque luoghi da sogno che lasceranno a bocca a aperta adulti e bambini, scopriamoli insieme.

LEGGI ANCHE -> Viaggi, le cinque mete per allentare lo stress quotidiano

Viaggiare con i bambini, le cinque mete europee

Viaggiare con i bambini
Amsterdam, Olanda (Pixabay)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Viaggi, le cinque mete per superare una delusione amorosa

  1. Amsterdam, Olanda: una delle città più belle d’Europa di un paese che cattura ogni anno tantissimi turisti, molti italiani. Atmosfere suggestive, diverse da quelle offerte dalla penisola. Dotati di un senso civico molto elevato, Amsterdam è meta ideale delle famiglie. Il Paese delle biciclette infatti con le sue piste ciclabili sicure collocate su ampia parte del territorio, invoglia i turisti all’utilizzo al mezzo più ecologico a due ruote. Se i bambini sono molto piccoli è possibile noleggiare le sidecar molto diffuse in città. Visitare questa città in bici permette di ammirarne tutte le bellezze;
  2. Norvegia: Andare in Norvegia significa proiettarsi in un ambiente del tutto diverso pur rimanendo in Europa. Un paese ricco di bellezze, soprattutto naturali. Portare i bambini in questi luoghi significa farli entrare in stretto contatto con i fiordi. La Norvegia inoltre favorisce i viaggi in famiglia prevedendo grandi agevolazioni e assicurando strutture ricettive adatte. Che sia una capanna sulla riva di un fiume o un giro in barca, queste esperienze rimarranno nel cuore dei genitori e dei bambini che andranno ad esplorare luoghi dal fascino dell’incontaminato;
  3. Londra: Da sempre una delle mete preferite, i bambini possono salire sulla iconica ruota panoramica London Eyevisitare le principali vie della città su un autobus panoramico o visitare musei ad hoc per i più piccoli, come il Natural History Museum. Londra inoltre è ricca di parchi, punti verdi dove potersi rilassare;
  4. Germania: La Strada delle Fiabe, ogni anno raccoglie numerosi turisti. Un percorso lungo – circa 600 km – che coinvolge diverse città e che ripercorre i luoghi dei fratelli Grimm. Sessanta circa le località coinvolte in questo percorso: da Hanau a Bremerhaven. Incantevoli anche i diversi parchi a tema per i bambini, come il Playmobil FunPark.
  5. Valencia, Spagna: Interessante il suo Bioparc dove i bambini rimarranno colpiti dagli animali in stato di semilibertà e dal sito che riproduce tutti i continenti.
Viaggiare con i bambini
Valencia, la Città delle Scienze (Pixabay)

Per chi ama la spiaggia, la città ha la Playa de Malvarrosa dove i bambini possono giocare e gli adulti ne approfittano per prendere un po’ di sole.

Insomma, i luoghi da visitare sono tanti, non resta che organizzare e partire!