Violenta scossa di terremoto nella notte: almeno 20 morti e 200 feriti

Stamane, un violento terremoto ha colpito la zona di Harnai, nel sud del Pakistan, il bilancio è di almeno 20 morti e 200 feriti. In corso le operazioni delle squadre di emergenza.

Auto incendiata trevigiano uomo 47 anni muore abitacolo vettura
Ambulanza (Kirill Gorlov – Adobe Stock)

Un violentissimo terremoto si è registrato nel distretto di Harnai, nel sud del Pakistan. Il violento sisma, di magnitudo 5,7, ha devastato l’intera zona facendo crollare intere abitazioni e strutture. Il bilancio al momento è di almeno 20 morti ed oltre 200 feriti. Un bilancio che purtroppo, considerata la situazione, secondo le autorità locali, potrebbe crescere con il passare delle ore. I soccorritori sono ancora a lavoro tra le macerie, ma le operazioni sono rese complicate dalla mancanza di strade asfaltate, elettricità e copertura dei telefoni cellulari.

Pakistan, violenta scossa di terremoto colpisce Harnai: almeno 20 morti e 200 feriti

Durante la scorsa notte, tra mercoledì 6 e giovedì 7 ottobre, un violenta scossa di terremoto ha colpito la zona di Harnai, cittadina della provincia del Balochistan, nel sud del Pakistan.

terremoto umbria
(Getty Images)

Il bilancio attuale, secondo quanto riporta il sito dell’emittente televisiva indiana Ndtv, è di almeno 20 persone morte, tra cui una donna e sei bambini, e di almeno 200 feriti. La scossa, di magnitudo 5,7 con un epicentro ad una profondità di circa 20 chilometri, secondo i sismografi, avrebbe fatto crollare molte abitazioni e strutture causando anche l’interruzione dell’elettricità in tutta la zona.

Leggi anche —> Violento terremoto capovolge l’isola: 1 morto, 11 feriti

Sono ancora a lavoro le squadre di emergenza, giunte con diversi mezzi sui luoghi colpiti dal sisma. Purtroppo le operazioni, scrive l’emittente Ndtv, sono rese complicate non solo dalla mancanza di elettricità, che ha costretto i soccorritori ad usare delle torce prima dell’alba, ma anche dalla mancanza di strade asfaltate in zona e della copertura dei telefoni cellulari. Per questa ragione, le autorità pakistane temono che il bilancio attuale possa aumentare nelle prossime ore.

Leggi anche —> Sparatoria in una scuola: quattro feriti, in condizioni critiche un 15enne

Vigili del Fuoco
Vigili del Fuoco (Dominic Wunderlich – Pixabay)

Decine di feriti, riporta Ndtv, sono state trasportate in ospedale anche da alcuni cittadini che hanno partecipato alle operazioni di soccorso. La maggior parte di loro ha riportato fratture e contusione, mentre sarebbero circa 40 le persone che versano in gravi condizioni.