Bianca Atzei, il racconto dell’atroce tragedia: “Non penso passerà mai”

Bianca Atzei è una delle cantanti più amate del nostro panorama musicale: oggi però è solo una donna che ha bisogno di tutto l’affetto di questo mondo

Bianca Atzei
La cantante Bianca Atzei (foto da Instagram)

Bianca Atzei è sicuramente una delle cantanti più amate del mondo del panorama musicale italiano. La cantante è molto seguita da tantissime persone che la ammirano per le sue canzoni e per la sua voce incantevole. Oggi però è solo una donna che stava realizzando un sogno e che adesso si ritrova costretta a fare i conti con un’inaspettata tragedia. Bianca desiderava tanto diventare madre, avere un figlio, stava finalmente per accadere quando una terribile notizia ha colpito lei e la sua famiglia.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> “Amici 21”, anticipazioni 11 ottobre: quattro sfide e un ospite speciale

Bianca Atzei, la tragedia atroce: “Ho perso il bambino”

Bianca qualche settimana fa aveva scoperto finalmente di aspettare un bambino, dopo tanti tentativi stava per realizzare il sogno di diventare mamma. Lo ha rivelato in un lungo post che ha pubblicato pochi minuti fa su Instagram, dove ha voluto condividere la sua esperienza con i fans che la seguono. Ha rivelato di averci provato e riprovato a rimanere incinta, e quando finalmente è accaduto, era al settimo cielo. Questa felicità l’è stata strappata via troppo presto, perché il ginecologo ha comunicato loro che la gravidanza si è interrotta improvvisamente e hanno dovuto ricorrere chirurgicamente ad un intervento. Un momento drammatico che lascia il segno nella vita di una donna. “Forse raccontarlo è come liberarsi di un qualcosa di cui non hai colpe e per cui non devi provare vergogna” ha scritto nel suo lungo post.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> “Domenica In”, i giurati di “Ballando” contro Al Bano: Milly deve intervenire

Bianca Atzei
Bianca Atzei (Instagram)

Bianca ha concluso il post ringraziando i suoi numerosi followers per tutto l’affetto che le hanno dimostrato, e soprattutto l’equipe di dottori che si è presa cura di lei in questo momento così difficile.