Fabio Fazio distrutto dal dolore: le lacrime per l’amico scomparso

Un momento di forte commozione travolge in diretta il conduttore Fabio Fazio, le lacrime per la scomparsa dell’amico saranno la testimonianza di una ferita ancora aperta. 

Fabio Fazio distrutto dolore amico
Fabio Fazio (Getty Images)

L’amato conduttore Rai ed autore di origini liguri, Fabio Fazio, durante la messa in onda della scorsa puntata di “Che Tempo Che Fa – Il Tavolo” si è lasciato andare ad attimi di profonda emozione davanti alle telecamere, coinvolgendo poi in maniera travolgente il suo pubblico da casa.

Prontissima e anche un po’ emozionata“. Si era presentata così, ancor prima di entrare in scena, una delle ospiti invitate a partecipare alla trasmissione nella serata di ieri, 10 ottobre. Quest’ultima, indissolubilmente legata all’amico scomparso del conduttore, ha voluto ripercorrere delle tappe di vita di quest’ultimo, e di fronte alle quali Fazio non ha potuto trattenersi.

Leggi anche —>>> Festival del cinema di Roma: Lorenzo Tiberia tra i selezionati – FOTO

Fabio Fazio distrutto dal dolore: le lacrime per l’amico scomparso

Potrebbe interessarti anche —>>> Magma sul nuovo film vietato ai minori: “invece di proiettarlo nelle scuole lo censurano”

Nello sfogliare e presentare ai telespettatori il nuovo libro scritto da Elisabetta Villaggio, una delle ospiti più importanti sedutesi in serata al tavolo di #CTCF, il conduttore vorrà ammettere: “Sono molto emozionato di vederti qui“, per poi continuare il discorso, ma non senza sfoggiare uno sguardo particolarmente inumidito dalla commozione: “ho letto questo libro con tanto divertimento e con tanta tenerezza”.

Difatti in quest’ultima totalitaria creazione di Elisabetta, dal titolo “Fantozzi dietro le quinte. Oltre la maschera la vita (vera) di Paolo Villaggio“, la figlia del grande attore e sceneggiatore genovese, venuto tristemente a mancare il 3 luglio del 2017, spiega di aver tentato di raccontare ai lettori, e dunque al vasto pubblico dell’artista, il percorso di suo padre sin dai suoi esordi. Ovvero, sin da quando era ritenuto una persona “normale”.

Fabio Fazio distrutto dolore amico
Elisabetta Villaggio (Instagram screenshot @elisabettavillaggio)

Perciò ancor prima dell’immenso successo. Un apice ad oggi riconosciuto in particolare dai figli della sua epoca, per la compiuta realizzazione dell’iconico personaggio del ragionier Ugo Fantozzi. “Ho imparato che nella vita non occorre sbattersi tanto sai, per essere felici. Basta accettarla così, come viene“. Deciderà infine di ricordarlo con queste parole, la trasmissione, condividendo la citazione dell’attore in uno dei suoi ultimi post su Instagram.