Scioglimento Forza Nuova, la posizione di Fdi e Lega

Prosegue la lotta della politica per lo scioglimento del Partito Forza Nuova dopo gli scontri dello scorso weekend: la posizione della destra.

Giorgia Meloni
Giorgia Meloni (Getty Images)

Dopo la richiesta di Giuseppe Conte, arrivano due mozioni da parte del Pd e di Iv-Psi. Forza Nuova deve essere sciolta, all’esito di quanto accaduto nello scorso weekend: manifestazioni violente, episodi brutali, che hanno condotto anche all’arresto di alcuni esponenti del partito di estrema destra.

Ad esprimersi sui fatti Matteo Salvini, leader della Lega, il quale ha voluto rispondere al suo omologo di sinistra Enrico Letta, nonché Giorgia Meloni di Fdi.

Scioglimento Forza Nuova, parla la destra

Matteo Salvini si è espresso su quanto accaduto nello scorso weekend durante le manifestazioni no greenpass, sfociate in tutt’altro che pacifico dissenso.

Matteo Salvini
Matteo Salvini (Getty Images)

Il leader della Lega – riporta AdnKronos– ha affermato: “Condanno ogni genere di violenza, se ci sono associazioni che portano avanti idee con la violenza vanno chiuse” precisando che però la violenza non ha un orientamento politico considerato che a Roma sarebbero stati fermati militanti di destra ed a Milano di sinistra.

Leggi anche —> No Green Pass, Conte chiede lo scioglimento di un partito dopo gli scontri

La frecciata è poi rivolta a Letta, che il leder del Carroccio cita esplicitamente: “Dico a Letta: bandire tutte le realtà violente, e in piazza ci andiamo tutti insieme”. Ed ha incalzato: “Cosa fa il Pd? Convoca una manifestazione – scrive AdnKronos- il giorno prima del voto… convocala lunedì e vengo anch’io“.

La destra ha, quindi, condannato all’unanimità l’accaduto e soprattutto parrebbe in procinto di avallare una mozione – indiscrezione riportata da AdnKronos– a mezzo delle quale viene chiesto intervento contro tutte le realtà eversive, non solo quelle di estrema destra.

Leggi anche —> Manifestazioni no Green Pass, Lega e Fdi chiedono dimissioni del Ministro Lamorgese

Intervenuta anche Giorgia Meloni, la quale ha attaccato a viso aperto Giuseppe Provenzano. Il vicesegretario del Pd, ha spiegato la leader di Fdi in un post di Facebook, avrebbe a suo dire, avanzato l’ipotesi di sciogliere Fratelli d’Italia, di “sciogliere il primo partito italiano”. Provenzano a queste dure accuse ha subito ribattuto ai microfoni dell’AdnKronos che non ha mai parlato di scioglimento.

Giorgia Meloni
Giorgia Meloni (Getty Images)

Il vicesegretario dei Dem avrebbe sostenuto che Giorgia Meloni in questi giorni non avrebbe colto l’occasione di tagliare i ponti con il neofascismo e non solo. Avrebbe usato, altresì, delle parole ambigue che nuovamente l’avrebbero posta nel limbo.