Orrore in un’abitazione: uomo uccide la compagna con un taglierino e tenta il suicidio

Questa mattina un uomo avrebbe ucciso la compagna di 71 anni con un taglierino e poi avrebbe tentato il suicidio in un’abitazione di Manduria (Taranto).

Carabinieri
(Getty Images)

Femminicidio questa mattina a Manduria, in provincia di Taranto. Un uomo di 75 anni avrebbe assassinato a coltellate la compagna, una 71enne, all’interno dell’abitazione in cui vivevano. Subito dopo, il 75enne avrebbe rivolto l’arma contro di sé e avrebbe provato a togliersi la vita, ma prima ha chiamato le forze dell’ordine. Presso la casa teatro della tragedia sono arrivati i sanitari del 118 e i carabinieri. Per la donna non c’è stato nulla da fare, mentre il compagno è stato trasportato in ospedale, dove è stato medicato per le ferite procuratesi.

Taranto, uccide la compagna con un taglierino e prova a togliersi la vita: arrestato 75enne

Ha assassinato la compagna con un taglierino, poi si è ferito nel tentativo di togliersi la vita. Questo quanto avrebbe messo in atto un uomo di 75 anni nella mattinata di oggi, martedì 12 ottobre, a Manduria, comune in provincia di Taranto.

Ambulanza
Ambulanza (nikhg – AdobeStock)

Il 75enne, secondo quanto riporta la redazione de Il Quotidiano di Puglia, avrebbe ingaggiato una lite con la compagna, Giuseppa Loredana Dinoi di 71 anni, all’interno dell’abitazione dove la coppia conviveva. Al culmine della discussione, l’anziano avrebbe afferrato un taglierino e aggredito la donna colpendola ripetutamente al torace e al volto. Poi avrebbe chiamato le forze dell’ordine confessando il delitto e tentato il suicidio ferendosi con la stessa arma.

Leggi anche —> Rissa davanti alla stazione sfocia nel sangue: morto ragazzo di 20 anni

Immediatamente presso l’abitazione sono arrivati gli operatori sanitari del 118 ed i carabinieri. L’equipe medica non ha potuto fare altro che constatare il decesso della donna. Il 75enne è stato, invece, trasportato presso l’ospedale Giannuzzi, dovei medici hanno riscontrato delle ferite non gravi. Dopo essere stato medicato, scrive Il Quotidiano di Puglia, l’uomo è stato arrestato e condotto in carcere.

Leggi anche —> Omicidio in pieno giorno: uomo freddato a colpi d’arma da fuoco in strada

Carabinieri
(Getty Images)

I carabinieri sono ora a lavoro per ricostruire il terribile femmincidio che ha lasciato sotto choc l’intera comunità di Manduria.