Cortisolo alto? Niente paura, scopri come combattere l’ormone dello stress

Il cortisolo alto provoca una serie di problemi al nostro organismo, ragion per cui sarebbe meglio tenerlo sempre sotto controllo. Scopriamo come. 

esami - pixabay
esami – pixabay

Se non hai mai sentito parlare del cortisolo devi in primis sapere che è anche molto conosciuto come l’ormone dello stress. Quando le ghiandole surrenali ne producono in abbondanza ci sono degli effetti negativi sul nostro organismo. Nelle giuste quantità, il cortisolo è utilissimo in quando:

  • mantiene costanti ed inalterati i livelli di zucchero nel sangue
  • abbassa la pressione arteriosa
  • regola la normale funzionalità del cuore

In caso di eccessivo stress, la tiroide (ghiandola endocrina che ha lo scopo di sollecitare e stimolare il corpo nell’accrescimento, nell’apparato cardiocircolatorio, etc.) inizia a funzionare in malo modo e più cortisolo produce a causa dello stress più si crea un malessere fisico. In pratica è un cane che si morde la coda. 

Quando la nostra tiroide, situata alla base del collo verso la gola, funziona male, possiamo riscontrare alcuni sintomi, come: ritenzione idrica – disturbo del sonno – alzamento della glicemia – sovrappeso – stanchezza perenne – problemi di memoria. Per scoprire se abbiamo il cortisolo alto ci basterà fare un semplice esame del sangue o delle urine.

Che cos’è lo stress? E come possiamo tenere a bada il cortisolo?

stress da pandemia
Consigli per superare lo stress da pandemia (engin_akyurt/pixabay)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Sistema immunitario al top. I semplici consigli che ti faranno sentire invincibile

Durante la giornata ci capita spesso di dire o di pensare: Che stress! Ma in realtà sappiamo di cosa stiamo parlando? In fin dei conti lo stress non è solo cattivo, in quanto esiste anche lo stress buono. Non te l’aspettavi, eh? Invece è così. Lo stress positivo da al nostro organismo forza, resistenza, volontà, permettendoci di affrontare le piccole sfide quotidiane. Se per mille combinazioni, lo stress diventa eccessivo, si va in contro allo stress cattivo. 

Dal momento che produciamo cortisolo quando viviamo troppo stress cattivo, grazie a degli impulsi del cervello che sollecitano la nostra tiroide, dovremmo imparare a stare calmi, so benissimo che è più facile a dirsi che a farsi, ma ci tocca.

Ma come funziona il rilascio del cortisolo – stress buono? Il cervello da un input alla tiroide che provvede a rilasciare nell’organismo il cortisolo, quando siamo stressati ai massimi livelli c’è un aumento della glicemia e dei grassi nel sangue. Questo rilascio di più fattori ci da energia. In pratica la combinazione cortisolo, glicemia e sangue libera l’adrenalina e noradrenalina, provocando un aumento della pressione sanguigna che a sua volta aumenta le prestazioni fisiche e mentali. Dopo aver espletato la nostra missione il corpo ritorna al suo normale equilibrio, ci rilassiamo e continuiamo le nostre attività.

Se vogliamo essere proprio zelanti, possiamo inoltre dire che il ciclo dello stress ha tre fasi, in quanto è un ciclo: Allerta – resistenza (dove viene prodotto il cortisolo) – esaurimento.

Abitudini mattutine
La vaniglia è una spezia dal forte potere rilassante e viene assunto come un anti stress (AndiP/pixabay)

Dal momento che lo stress cattivo, ovvero quello protratto nel tempo, provoca una serie di disturbi come, ipertensione, disturbi del sonno, fame nervosa, debilitazione del sistema immunitario, arteriosclerosi, dobbiamo seguire delle semplici regole per stare bene.

Come combattere lo stress? E’ molto facile

  • cerca di dormire il giusto, la notte è fatta per riposare ed il giorno per lavorare, trova un tuo equilibrio e riposa la mente ed il corpo. Sono consigliate 8 ore di sonno a notte.
  • vivi con sane abitudini, uno stile di vita sano, equilibrato, sereno, non può far altro che aiutarti a vivere meglio ed in salute.
  • segui una dieta sana, la nostra salute fisica e mentale comincia anche dall’alimentazione. Evita sostanze eccitanti come caffè, bevande energizzanti, droghe o stimolanti. Mangia sano e vivrai meglio.
  • bevi tanta acqua, almeno 2 litri al giorno. L’acqua aiuta ad abbassare i livelli di cortisolo tramite la diuresi, aiutati con tisane o simili, ne troverai giovamento.
  • pratica sport, l’attività fisica è un toccasana per smaltire lo stress, ti aiuta a scaricare le energie negative, il cervello rilascia endorfine che aiuteranno l’organismo a rilassarsi.