Carlo Conti. Sapete che lavoro svolgeva prima di diventare un noto presentatore? Incredibile da credere

Carlo Conti è uno dei volti più amati e riconosciuti del piccolo schermo. Tuttavia, i suoi inizi nel mondo del lavoro non hanno nulla a che fare con la televisione. Sapete che lavoro faceva? Scopriamolo

Carlo Conti Tale e Quale Show
Carlo Conti (Instagram)

Come ogni venerdì, stasera tutti sintonizzati su Rai Uno per assistete a un’altra puntata di “Tale e quale show”. Il programma, settimana dopo settimana, si assesta al primo posto nel gradimento dei telespettatori.

Complice di questo successo sicuramente è il talento straordinario dei concorrenti vip che, mettendosi nei panni di personaggi illustri del panorama musicale di ieri e di oggi, regalano uno spettacolo di altissimo profilo, consentendo di fare un viaggio fra i ricordi. Non è il solo ingrediente per una buona riuscita. Quest’anno la trasmissione è giunta all’undicesima edizione, capitanata ancora una volta dal capace Carlo Conti. Il suo attaccamento al progetto è evidente. Continuò a condurlo da remoto nonostante fosse risultato positivo al Covid. Stacanovista e affabile: per gli italiani è uno di famiglia. Vi sveliamo una curiosità che lo riguarda.

Potrebbe interessarti anche —>>>  “Ci mancava il prete no-vax”, Barbara D’Urso sbotta a “Pomeriggio 5”. Il motivo è clamoroso

Carlo Conti: non immaginereste mai il lavoro che svolgeva prima di diventare famoso

Carlo Conti
(Getty Images)

Carlo Conti è una pietra miliare della Rai, emblema di un certo tipo di televisione, sempre di classe e signorile, lontana dal trash e dai clamori pour parler.

Classe 1961, originario di Firenze, ha alle spalle una lunga gavetta nel campo dello spettacolo. La sua vita è stata segnata dal dolore fin dall’inizio: aveva solo un anno quando perse il padre a causa di un tumore al polmone. Sua madre, Lolette, prese le redini della famiglia, lo accudì da sola e senza aiuti. Anche lei, purtroppo, si è spenta prematuramente nel 2002.

L’esordio di Carlo Conti è avvenuto lontano dagli schermi televisivi. La radio è stata il suo primo banco di prova. L’incontro con gli amici di sempre, Giorgio Panariello e Leonardo Pieraccioni, (divenuti anch’essi personaggi di grande fama) ha portato alla nascita di un esilarante trio toscano che, negli anni ’80, si esibiva nei teatri.

Il successo e la notorietà arrivano gradatamente nel tempo, consentendogli di approdare nella sua “fissa dimora”: Rai Uno. Ha condotto programmi storici come “Luna Park”, “Giochi senza frontiere”, “I raccomandati”, “I migliori anni”, ecc. La consacrazione definitiva è giunta nelle vesti di direttore artistico e conduttore del “Festival di Sanremo” per ben tre edizioni.

É sposato con la costumista Francesca Vaccaro. La coppia ha un figlio, Matteo (nato nel 2014).

NON PERDERTI ANCHE — > “GF Vip”, annunciato il doloroso addio: Signorini distrutto

Tuttavia, gli inizi di Carlo Conti nel mondo lavorativo sono ben lontani dal mondo dello spettacolo. Sapete cosa faceva prima di diventare un personaggio famoso?

Carlo Conti
Carlo Conti (Getty Images)

Diplomato in ragioneria,  da giovane era impiegato in una banca: si licenziò all’improvviso poiché voleva a tutti i costi andare incontro al suo sogno. Non era quello il mondo che faceva per lui. Il risultato della sua perseveranza è oggi più che evidente.