“L’Eredità”, Flavio Insinna non riesce a trattenersi: “Datti una calmata”. Gelo in studio

A “L’Eredità”, durante la fase de “I fantastici quattro”, Flavio Insinna si è lasciato scappare un commento di troppo. In studio è calato il gelo

eredità insinna
L’Eredità (foto da Instagram)

Si è riconfermato un successo straordinario il quiz game de “L’Eredità“, la cui nuova edizione è partita col botto registrando come sempre il boom di ascolti. Solo nella giornata di ieri, il gioco televisivo teneva incollati allo schermo oltre 4 milioni di telespettatori, toccando punte del 23% di share. Un risultato senza dubbio strabiliante per Flavio Insinna, che si trova alla conduzione del format per il quarto anno consecutivo.

Il presentatore, con le sue battute irriverenti e con l’ironia che non lo abbandona mai, non manca di commentare i siparietti creati dai concorrenti, specie quando le loro risposte non si rivelano azzeccate. Questa sera, giunto alla fase de “I fantastici quattro”, Insinna si è lasciato scappare un commento di troppo. Scopri nei dettagli cosa è accaduto durante la puntata odierna.

NON PERDERTI ANCHE —> Attimi di terrore a “Pomeriggio 5”, Barbara D’Urso è sconvolta: “La stanno aggredendo!”

“L’Eredità”, Flavio Insinna non riesce a trattenersi: “Datti una calmata”

NON PERDERTI ANCHE —> “Uomini e Donne”, l’addio che fa più male: “Vi saluto”. Siamo senza parole

Quest’anno, “L’Eredità” festeggia un traguardo importantissimo: quello delle 20 edizioni consecutive. Il quiz game di Rai 1 è da sempre il più seguito nella fascia del preserale, ed ha di volta in volta potuto contare sull’abilità di conduttori che hanno tenuto incollati allo schermo milioni di telespettatori: da Amadeus e Carlo Conti al compianto Fabrizio Frizzi. Attualmente, al timone del gioco televisivo troviamo l’amatissimo Flavio Insinna, la cui spontaneità non manca di deliziare l’affezionato pubblico del programma.

Questa sera, durante la fase de “I fantastici quattro“, il conduttore ha davvero dato il meglio di sé. Giunti a questo punto del gioco, i concorrenti avrebbero dovuto azzeccare l’anno esatto in cui è avvenuto l’evento proposto da Insinna, potendo scegliere tra quattro date. A colpire il conduttore è stata la domanda relativa alla top model Naomi Campbell: “Quando la modella è stata costretta a svolgere dei lavori socialmente utili?“. Di fronte all’errore del concorrente, che ha risposto “1987“, Insinna è intervenuto per chiarire la situazione.

No, in realtà era il 2007. Naomi Cambpell è stata condannata a cinque giorni di lavori socialmente utili per aver scagliato un cellulare contro una collaboratrice domestica“: questo il resoconto della vicenda proposto dal conduttore. Flavio Insinna, che non è riuscito a trattenersi, ha anche espresso il proprio pensiero in merito a quanto commesso dalla top model: “Cinque giorni sono anche pochi. Figlia mia, datti una calmata!“. In studio, a fronte delle parole del presentatore, si è inevitabilmente scatenato un applauso fragoroso.

eredità insinna
Flavio Insinna (foto da Instagram)

La veracità e la schiettezza, d’altronde, sono proprio le chiavi del successo del conduttore. Insinna, con il tipico accento romano che lo contraddistingue, riesce sempre a strappare un sorriso ai concorrenti e al pubblico che lo segue da casa.