Marco Giallini ricorda Gigi Proietti, il loro ultimo film insieme tra poco al cinema

Marco Giallini ha ricordato gli ultimi momenti passati con Gigi Proietti sul set di “Io sono Babbo Natale”, tra pochi giorni al cinema.

Gigi Proietti
Gigi Proietti (Foto dal film “Io sono Babbo Natale”)

Marco Giallini è stato l’ultimo compagno di Gigi Proietti sul set cinematografico. I due hanno partecipato insieme alle riprese della commedia fantasy “Io sono Babbo Natale”, diretta da Edoardo Falcone. Il film è stato presentato in anteprima alla Festa del cinema, e uscirà nelle sale per Lucky Red il 3 novembre di quest’anno. Una data non a caso: Gigi Proietti, infatti, è nato e morto il 4 novembre. 

Potrebbe interessarti leggere anche —> Flavio Insinna racconta Gigi Proietti: “L’uomo che mi ha cambiato la vita! E quella notte…”

Gigi Proietti, il suo ultimo film “Io sono Babbo Natale” uscirà presto al cinema

Potrebbe interessarti leggere anche —> Lidia Schillaci, quella frase indimenticabile di Gigi Proietti

In “Io sono Babbo Natale” Marco Giallini interpreta un ex galeotto con una vita particolarmente difficile. La trama del film racconta che il ladro, ogni notte, si veste di rosso e indossa una barba bianca, fingendosi Babbo Natale per svaligiare le case delle famiglie. 

Lavorare con Gigi Proietti è stata un’esperienza indimenticabile, e per celebrare l’uscita del film nelle sale Giallini ha deciso di ricordare gli ultimi momenti passati insieme all’amico: “Gigi non c’è più. Poi lo vedo lì, sullo schermo, accanto a me…” si è commosso. “È stato un privilegio passare quel tempo assieme, era diventato come un padre. Non stava bene, si vedeva ma non credevo fino a quel punto. Quando il regista esclamava Motore! Gigi sembrava avere 20 anni… lo so che suona retorico ma è così”.

Marco Giallini e Gigi Proietti
Marco Giallini e Gigi (Foto dal set di “Io sono Babbo Natale”)

Gigi Proietti manca molto a tutti, e speriamo che questo suo ultimo film possa aiutare i suoi amici e familiari a sentirlo un po’ più vicino durante queste prossime vacanze natalizie. Sicuramente il pubblico italiano impiegherà molto tempo a superare la sua scomparsa, ma per fortuna restano con noi tutte le sue registrazioni e i suoi amici che lo ricordano con affetto.