“Tale e Quale Show”, Carlo Conti non ci sta e ritorna sull’infinita polemica

Ieri è andata in onda un’altra puntata di “Tale e Quale Show” su Rai 1, il programma di Carlo Conti delle imitazioni musicali con tanti personaggi del mondo dello spettacolo in gara

Tale e Quale Show
Tale e Quale Show logo (Foto da Facebook)

Nella puntata di ieri di “Tale e Quale Show” si sono piazzati primi i Gemelli di Guidonia che hanno interpretato i New Trolls, cantando il brano “Quella carezza della sera”. I tre fratelli Pacifico, Gino ed Eduardo Acciarino ritornano quindi in prima posizione dopo un paio di puntate a metà classifica.

Al secondo posto si è classificato Dennis Fantina che ha vestito i panni di Brian Johnson, frontman del gruppo rock AC/DC. Mentre sul gradino più basso del podio è salita Stefania Orlando, con la sua esibizione di “Heart of glass” di Blondie a pari merito con Pierpaolo Pretelli nelle vesti di Irama.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Pierpaolo Pretelli prepara la sorpresa più bella a Giulia Salemi a “Tale e Quale Show”

Tale e Quale Show, Carlo Conti lancia un’enorme frecciatina

Carlo Conti figlio
Carlo Conti (Getty Images)

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Gf Vip terrore nella casa: sta male e arriva il dottore. Le condizioni

Con il quinto posto in classifica e 50 punti Deborah Johnson ha interpretato Dori Ghezzi duettando virtualmente con il compianto padre Wess. Dopo la sua esibizione Carlo Conti ha esclamato: Spero che adesso non ci sia qualcuno che ha qualcosa da ridire su questo whiteface”riaccendendo la polemica sul blackface.

La trasmissione era stata infatti accusata di questa pratica del tutto sconsiderata di tingersi la faccia nero per interpretare un cantante di pelle nera.

Dopo le proteste delle associazioni Lunaria, Italiani senza cittadinanza, Arci, Cospe e Razzismo Brutta Storia la Rai aveva fatto sapere: “Nel merito della vicenda per la quale ci avete scritto, diciamo subito che assumiamo l’impegno – per quanto è in nostro potere – a evitare che essa possa ripetersi sugli schermi Rai”.

Carlo Conti invece aveva già mostrato in conferenza stampa il suo disappunto: “C’era la volontà e l’indicazione di non fare più i cantanti di colore. A me sembrava una grande ingiustizia, un grande modo per ghettizzare un genere musicale e tanti artisti”.

“Allora la lampadina si è accesa: non possiamo prendere una persona bianca che deve interpretare una di colore? Allora prendiamo una cantante di colore e lei è Deborah, che interpreterà tutti i cantanti e le cantanti di colore”, aveva concluso il conduttore.

Carlo Conti Tale e Quale Show
Carlo Conti (Instagram)

Come se la decisione di Viale Mazzini fosse una rivincita per un’ingiustizia subìta, non capendo che non c’è proprio nulla di divertente nel blackface.