E’ morto Colin Powell, ex segretario di Stato americano

Colin Powell, ex segretario di Stato americano è morto questa mattina. Ad annunciarlo è stata la sua famiglia. Vediamo nel dettaglio le cause del decesso. 

Colin Powell - Facebook
Colin Powell – Facebook

All’età di 84 anni, Colin Powell, ex segretario di Stato americano, è deceduto. Ad annunciarlo è stata la sua famiglia su Facebook. Un messaggio di poche righe per comunicare al mondo la triste notizia.

“Il generale Powell, ex segretario di Stato e capo degli Stati Maggiori Riuniti è morto questa mattina a causa di complicazioni legate al Covid. Abbiamo perso uno straordinario e affettuoso marito, padre, nonno ed un grande americano”.

Tutta l’America è sgomenta per la grave perdita, Powell è stato un uomo che ha creduto nel suo Paese fino alla fine, battendosi per le sue idee e per i valori in cui credeva.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —–> Colpito da un proiettile durante una battuta di caccia: morto un 43enne

Ucciso dal Covid-19 nonostante il ciclo vaccinale

Colin Powell - Facebook
Colin Powell – Facebook

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —-> Morto Angelo Licheri: l’eroe di Vermicino che provò a salvare Alfredino Rampi

E’ deceduto a causa del Covid-19 il generale Colin Powell, lo ha comunicato con una nota su Facebook la famiglia. Colin aveva completato il ciclo vaccinale, credeva molto nella scienza e nella lotta alla pandemia, purtroppo a nulla è servito l’intervento dei medici, per il generale non c’è stato nulla da fare.

Colin è nato nel 1937 in America da genitori giamaicani, si è laureato al City College di New York e successivamente ha conseguito un Master in Business Administration alla George Washington University.

Fiducioso nelle sue capacità ha voluto mettersi a completa disposizione del suo Paese, dopo gli studi decise di arruolarsi nell’esercito. Ha prestato servizio militare per ben 35 anni, ottenendo per valore e meriti incarichi prestigiosi che hanno contribuito ad arricchire la sua carriera tanto da ottenere il grado di generale.

Colin Powell - Facebook
Colin Powell – Facebook

Nel 1972 fece il suo primo ingresso alla Casa Bianca affiancato dal sottosegretario Frank Carlucci. Nel 1987 venne collocato alla guida degli Stati maggiori militari e per ben due anni fu consigliere per la sicurezza nazionale. Infine venne nominato, alla presenza dei presidenti George Bush e Bill Clinton, alto ufficiale militare.

Il 1989 è l’anno della svolta, Colin riceve la più alta posizione militare della difesa americana, diventando capo dello stato maggiore congiunto. Questa è solo una piccola parte del fattivo impegno che Colin ha dato al suo Paese.

L’America piange una persona straordinaria che ha saputo, con la sua umanità, scrivere un pezzo importante della storia moderna.