Fantacalcio, top e flop dell’ottava giornata di campionato

Si è conclusa ieri sera l’ottava giornata del campionato di Serie A: i giocatori top e flop al Fantacalcio.

Gianluca Scamacca
Gianluca Scamacca (Getty Images)

Passa in archivio l’ottava giornata di Serie A, conclusasi ieri sera dopo il Monday Night che ha messo di fronte Venezia e Fiorentina. I fantallenatori hanno, dunque, potuto calcolare i voti del turno in moda da capire se sono arrivati punti nelle leghe a cui partecipano.

Fantacalcio, top e flop dell’ottava giornata: Ilicic torna protagonista, delude ancora Insigne

La vittoria di misura del Venezia sulla Fiorentina nel Monday Night, ha chiuso l’ottava giornata di campionato, un turno caratterizzato da emozioni e polemiche.

Ilicic
Josip Ilicic © Getty Images

In contemporanea si è conclusa anche la giornata di Fantacalcio che ha visto brillare alcuni giocatori, mentre altri hanno deluso. In tal senso vi forniamo la classifica dei top e flop dell’ottava giornata.

Leggi anche —> Venezia-Fiorentina, le pagelle e il tabellino: i lagunari vincono di misura e salgono a +8

TOP

Joao Pedro (Cagliari): torna tra i top il fantasista brasiliano che domenica ha trascinato alla vittoria il club rossoblù contro la Sampdoria. Joao Pedro ha regalato una prestazione sopra le righe ai suoi tifosi realizzando due reti, quella del momentaneo 1-0 e quella del definitivo 3-1. Una doppietta molto importante anche per i fantallenatori che hanno deciso di puntare sul numero 10 del Cagliari.

Gianluca Scamacca (Sassuolo): doppietta anche per il centravanti della società emiliana. Nella sfida contro il Genoa, sua ex squadra, Scamacca ha realizzato, in rapida successione, due reti che avevano portato sul 2-0 il Sassuolo. Purtroppo, però, le due marcature non sono bastate agli uomini di Dionisi che si sono fatti rimontare portando a casa solo un pareggio.

Josip Ilicic (Atalanta): possono finalmente sorridere i fantallenatori che hanno acquistato all’asta l’attaccante della Dea. Ilicic è stato assoluto protagonista nella vittoria per 4-1 contro l’Empoli realizzando due gol nella prima frazione. Nella ripresa ha avuto l’occasione di mettere a segno una tripletta su calcio di rigore, ma ha spedito il pallone in tribuna dagli undici metri. Errore che pesa sul voto in pagella al Fantacalcio, ma che non gli ha impedito di essere tra i migliori del turno.

Wojciech Szczesny (Juventus): dopo un inizio di stagione deludente e caratterizzato da alcuni errori decisivi, il portiere polacco torna ad essere protagonista. Nel big match contro la Roma, il numero uno bianconero ha mantenuto la porta inviolata ed è riuscito anche a respingere un calcio di rigore a Veretout.

Mario Pasalic (Atalanta): il centrocampista croato, nel match contro l’Empoli, ha regalato ai suoi tifosi e ai fantallenatori una prestazione da incorniciare. Un voto in pagella che sale al Fantacalcio grazie ai bonus, frutto dei due assist forniti prima ad Ilicic e poi a Zapata.

FLOP

Mattia Viti (Empoli): giornata no, quella appena trascorsa, per il giovane difensore del club toscano. Il classe 2002 ha faticato a contenere lo straripante reparto offensivo dell’Atalanta che ha dilagato al Castellani mettendo a segno quattro reti. Nel tabellino è finito anche Viti con un autogol: il difensore, nella ripresa, ha deviato un cross dalla sinistra beffando il proprio portiere.

Roberto Pereyra (Udinese): è durata soli solo 38 minuti la gara contro il Bologna del centrocampista bianconero. Dopo aver rimediato un cartellino giallo al 23’, Pereyra ha trattenuto un avversario a centrocampo procurandosi la seconda ammonizione costatagli l’espulsione che ha lasciato in inferiorità numerica l’Udinese per più di un tempo.

Lorenzo Insigne (Napoli): anche questa settimana il capitano del Napoli è finito tra i flop. Come, contro la Fiorentina, a pesare un errore dal dischetto. Il numero 10 partenopeo contro il Torino, sullo 0-0, si è fatto respingere un penalty dal portiere avversario.

Koray Gunter (Verona): nella sfida contro il Milan a San Siro, Gunter ha rimediato un brutto voto in pagella. A pesare l’autorete nel finale che ha regalato la vittoria ai rossoneri. Il difensore degli Scaligeri, sul risultato di 2-2, ha colpito il pallone su un traversone spedendolo alle spalle del proprio portiere.

Riccardo Sottil (Fiorentina): il centrocampista viola sarà costretto a saltare la prossima gara di campionato dopo l’espulsione rimediata contro il Venezia. A tredici minuti dalla fine, sul punteggio di 1-0 per i veneti, Sottil ha rimediato il secondo cartellino giallo della partita finendo anzitempo negli spogliatoi.

Leggi anche —> Serie A 2021/2022: calendario, risultati e classifica aggiornati

Roberto Pereyra
Roberto Pereyra (Getty Images)

La Serie A tornerà nel prossimo weekend, dopo le partite di coppa in programma in settimana. Ad aprire la nona giornata saranno i due anticipi del venerdì Torino-Genoa e Sampdoria-Spezia.