Elena Sofia Ricci e la confessione che inquieta: “Questo è il mio buco nero..”

Elena Sofia Ricci alla soglia dei 60 anni si racconta: confidenza mai fatte ed un passato importante che non si dimentica

Elena Sofia Ricci
GettyImages

Elena Sofia Ricci è una delle attrici più amate del piccolo schermo e del teatro. Si è fatta amare alla follia con il personaggio di Suor Angela in “Che Dio ci aiuti” solo per citarne uno, e alla soglia dei 60 anni ha ancora tanti progetti.

Allo stesso tempo, è anche molto riservata, e raramente parla della sua vita privata. In una intervista al Corriere della Sera si è però lasciata andare. Ha tirato fuori i mostri del passato e ha parlato della sua vita, non sempre facilissima da affrontare.

NON PERDERTI ANCHE — > Adriano Celentano e l’invidia da parte di un collega: parole di ghiaccio

Elena Sofia Ricci ed il passato: “Ci sono dolori che non si superano”

NON PERDERTI ANCHE — > Alessandra Amoroso non si nasconde più, confessione senza precedenti: “Oggi mi sono perdonata…”

L’importanza dell’analisi e la cura che tutti dovremmo dare alla mente e all’anima. Elena Sofia Ricci ha raccontato il percorso personale fatto spiegando come l’analisi l’abbia aiutata a sciogliere alcuni nodi che forse non si sarebbero mai sbrogliati da soli.

Così manda un messaggio a tutti: non c’è né da vergognarsi e né da nascondersi perché l’analisi aiuta a liberarsi da quelle zavorre che ci portiamo dentro e solo così riusciamo a vivere al meglio.

È quello che, in parte, è successo a lei. Se è riuscita a riprendere il rapporto col padre, ci sono ancora dei fili che sono rimasti insoluti. La figura di suo padre è stata assente per lei ma per un motivo ben preciso: “Ero stata programmata, educata per detestare mio padre” ha detto senza paura.

Questo la Ricci l’ha capito grazie al percorso che ha fatto sottolineando di aver compreso che, nonostante quello che era stato, poteva “imparare ad amare tutti per quello che erano”. E così ha recuperato il rapporto con il padre e con i suoi fratelli.

Parla poi di zona d’ombra Elena Sofia Ricci, quella che in qualche modo tutti abbiamo e che non si riesce a superare. Si riferisce agli abusi subiti quando era solo una bambina.

Elena Sofia Ricci
Foto da Instagram

Tutti abbiamo un buco nero – ammette – Ci sono nodi che ancora non sono riuscita a sciogliere in fondo alla mia anima, ma ognuno di noi ha una zona d’ombra, che ricorda che non siamo riusciti a superare certi dolori”.