Precipita dal tetto di un capannone mentre lavora: operaio perde la vita

Ieri mattina, un operaio di 71 anni è morto a Polla, in provincia di Salerno, precipitando dal tetto di un capannone mentre lavorava. Inutili i soccorsi dei sanitari del 118.

Operaio
(Natalia Koroshchenko-Pixabay)

Ennesimo incidente mortale sul lavoro in Italia. Ieri mattina un operaio di 71 anni ha perso la vita a Polla (Salerno) precipitando dal tetto di un capannone mentre effettuava delle operazioni di manutenzione. Lanciato l’allarme, sul posto sono arrivati i sanitari del 118 che hanno potuto solo constatare il decesso del 71enne. La dinamica e le cause dell’incidente sono ora al vaglio dei carabinieri che hanno avviato le indagini sul caso.

Salerno, cade dal tetto di un capannone: operaio di 71 anni perde la vita mentre lavora

Dramma nella mattinata di ieri, mercoledì 20 ottobre, a Polla, comune in provincia di Salerno, dove un operaio di 71 anni, originario di Sala Consilina, è deceduto mentre lavorava.

Ambulanza
Ambulanza (nikhg – AdobeStock)

Il 71enne, secondo quanto ricostruito, come riportano alcune fonti locali e la redazione di Fanpage, stava effettuando dei lavori di manutenzione sul tetto di un capannone sito nella zona industriale, quando improvvisamente è precipitato da un’altezza di circa 10 metri finendo al suolo. I presenti hanno subito chiamato i soccorsi.

Leggi anche —> Non si presenta a lavoro: medico trovato morto in casa

Presso il capannone sono arrivati in pochi minuti gli operatori sanitari del 118, ma per l’operaio era ormai troppo tardi. I medici hanno potuto solo constatarne il decesso: troppo gravi le ferite riportate nella caduta.

Leggi anche —> Giovane operaio trovato morto in casa: la tragica scoperta fatta dai colleghi

Intervenuti anche i carabinieri di Polla che hanno avviato le indagini per chiarire quanto accaduto e risalire alle cause che hanno fatto perdere l’equilibrio all’operaio poi precipitato nel vuoto. In tal senso, scrivono i colleghi della redazione di Fanpage, l’autorità giudiziaria nelle prossime ore potrebbe disporre l’esame autoptico sulla salma.

Carabinieri
Carabinieri (Federico – Adobe Stock)

Quello verificatosi a Polla è l’ennesimo incidente mortale sul lavoro nel nostro Paese ed il secondo in poche ore in Campania. Nella mattinata di ieri a Pozzuoli, un agricoltore di 72 anni, è morto schiacciato dal suo trattore in una campagna tra Licola e Monterusciello.