Carolina Marconi, il cancro e la paura: l’operazione che le ha cambiato la vita

Carolina Marconi affronta ancora, con coraggio, la sua battaglia contro il cancro. Oltre le cure l’intervento

Carolina Marconi
Carolina Marconi- foto instagram

Carolina Marconi ha raccontato dal primo momento la sua battaglia contro il cancro. Una delle più belle concorrenti del “Grande Fratello” in pochi mesi ha visto la sua vita sconvolta ma nonostante questo lei non si arrende e dall’ospedale dice: “Non si molla un caz*o”.

Da quando le hanno diagnosticato il cancro tutto è cambiato per lei. Era primavera quando l’ex gieffina si è sentita dire: “Carolina hai un tumore”, una frase che non dimenticherà mai. La sua reazione? Quella di scappare dall’ospedale lasciando il suo compagno Alessandro Tulli alla scrivania del medico: “Correvo, piangevo, mi sentivo morire – ha ammesso a Today – Non ho il tempo per il tumore, mi ripetevo, io devo fare un figlio“.

NON PERDERTI ANCHE — > Carolina di Monaco, guai in amore: “E’ andato via con lei..”

Carolina Marconi confessa: “Mi hanno tolto..”

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da CarolinaMarconi (@marconicarolina)

NON PERDERTI ANCHE — > Gf Vip, Manuel Bortuzzo e la decisione inaspettata: “Con Lucrezia…”

Oggi Carolina Marconi è tornata di nuovo in ospedale e non solo per fare le cure di chemioterapia ma per raccontare la sua storia. La bella venezuelana ha dovuto affrontare l’operazione che le ha per sempre cambiato la vita: la rimozione di entrambi i seni.

Proprio di questo ha parlato nelle ore scorse in occasione del Bra Day, la giornata internazionale per la consapevolezza sulla ricostruzione mammaria organizzata all’ospedale Gemelli di Roma anche se l’operazione risale ad aprile.

Mi hanno tolto entrambi i seni e li hanno ricostruiti. La malattia mi ha fatto conoscere la paura”, ha confessato senza mai però perdere la forza e la tenacia di guardare avanti e pensare in positivo. “Il cancro non dipende da me, ma lo spirito con cui l’affronto sì” ha aggiunto.

Oggi il seno di Carolina è pieno di cicatrici, i segni, li definisce, “della battaglia che sto combattendo”. Ma ci tiene a precisare che lei non finirà mai di ringraziare l’equipe che l’ha seguita ed operata perché dopo la rimozione, è arrivata la ricostruzione, per ben nove lunghe ore in sala operatoria. Questo però ha permesso alla showgirl di evitare il “trauma di vedermi mutilata di una parte del corpo”.

Carolina Marconi
Carolina Marconi-foto instagram

Per Carolina resta l’ultima dose di chemio stabilita per il 10 novembre. Di step ne ha già affrontanti diversi oltre all’operazione, tra chemio rossa e chemio bianca, ma la data del 10 novembre per lei sarà emblematica. Dopo la fine della cura capirà se è riuscita a sconfiggere davvero il male.